Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Tennis, Trofeo Bonfiglio: la valtellinese Federica Rossi supera il primo turno. I risultati

lunedì, 20 maggio 2019

Milano - Un po’ di pioggia, un po’ no. Niente sole. La prima giornata del 60° Trofeo Bonfiglio dedicata ai tabelloni principali è andata a intermittenza, con i giocatori un po’ in campo e un po’ in club house ad aspettare condizioni migliori. Temperatura bassa e pioggerellina costante, anche quando si è potuto giocare: in questo lasso di tempo da meno di 20 match conclusi in 7 ore, l’unica azzurra ad andare veloce, anche più della pioggia, è stata Federica Rossi. All’ultimo anno al Trofeo Bonfiglio (compirà 18 anni il 7 giugno prossimo), la ragazza di Sondrio si è sbarazzata dell’israeliana Shavit Kimchi, n.44 del ranking Itf, con un rapidissimo 6-1 6-1. Foto di Francesco Panunzio.

Rossi Federica (ITA)Profonda e incisiva con i fondamentali, la valtellinese s’è guadagnata subito il pass per il 2° turno dove attende la vincente del match tra la cinese di Hong Kong Wong, testa di serie n.13, e la qualificata russa Pepelyaeva. Fermata ai box dalla pioggia invece Melania Delai, il cui campo è stato dichiarato inagibile subito dopo la fine del match che la precedeva nel programma. Interrotta sul più bello, o meglio nel cuore della rimonta, l’altra azzurra Cristina Elena Tiglea che sotto di un set contro la statunitense Charlotte Owensby stava guidando nel secondo parziale per 5-2 e 30-0. Per la cronaca, alle 16.00 l’intensità della pioggia è aumentata al punto tale da impedire il proseguimento dei match sui dieci campi gara previsti. Gli incontri sono stati dunque sospesi a eccezione di quelli sui campi 1, 3 e Centrale (a renderli più resistenti alle intemperie e all’umidità i teloni di copertura). In quel momento, in campo maschile c’era solo Matteo Arnaldi impegnato: il ligure che si allena a Milano era avanti di un set nei confronti del francese Martin Breysach. Poi tutti sotto coperta.

Gli altri azzurri in campo prima della sospensione hanno dovuto tutti alzare bandiera bianca. Sara Ziodato, Matilde Paoletti, Beatrice Stagno e Luciano Darderi hanno tutti salutato la compagnia. La prima ha lottato fino al terzo set, dopo aver vinto il primo al tie-break, contro la slovacca Romana Cisovska. Tie-break contrario anche per la perugina Matilde Paoletti, che ha provato ad allungare il suo impegno contro la russa Oksana Selekhmeteva cedendo però per 6-2 7-6. Per quanto riguarda Darderi invece, l’italo-argentino ha ceduto in due set (6-3 6-2) al rumeno Nicholas Ionel. Alle 17.25 è arrivata la decisione di cancellare tutti i match rimanenti in programma (con l’eccezione dei tre campi sopra-citati), con la consapevolezza di dover giocare oltre 40 match martedì per poter allineare i due tabelloni al 2° turno. Si comincerà alle 9.00, con uno ‘schedule’ da 5 turni di gioco su 10 campi, e questa volta il meteo dovrebbe essere un alleato, per proseguire fino a sera con l’intenzione di far cominciare anche i tabelloni di doppio (entrambi completi a 32 coppie). Nel frattempo, col gioco a farsi desiderare, continua la sfilata dei volti noti che accompagnano i campioni di domani. Oggi c’erano al Tc Milano Alberto Bonacossa Hana Mandlikova, vincitrice di 4 titoli Slam ed ex n.3 Wta nel 1984. Oltre al capitano del team azzurro di Fed Cup Tathiana Garbin, anche l’ex azzurro di Davis Filippo Volandri, l’ex n.1 al mondo Juan Carlos Ferrero (Spagna) e l’ex n.14 Younes El Aynaoui (Marocco). Senza dimenticare due passati vincitori del Bonfiglio come il francese Thierry Tulasne, campione nel 1980, Top 10 Atp nel 1986 e oggi al seguito di Harold Mayot, e Stefano Pescosolido, vincitore esattamente 30 anni fa (1989). Adesso però il protagonista deve tornare a essere il campo così che il Bonfiglio possa prendere il suo slancio naturale verso le fasi calde.

NELLA PAGINA SUCCESSIVA I RISULTATI DI GIORNATA, INFO UTILI E COME ARRIVARE AL TC MILANO A. BONACOSSA

RISULTATI DI GIORNATA DEL 60° TROFEO BONFIGLIO

Tabellone singolare maschile, primo turno

C. Lerby (Ned) b. D. Svrcina (Cze) 6-2 6-1, N. Ionel (Rou) b. L. Darderi (Ita) [WC] 6-3 6-2, J.B. Torres (Arg) b. A. Kachmazov (Rus) 6-2 6-2.

In programma: E. Spizzirri (Usa) – L. Marmousez (Fra), N.G. Dica (Rou) – L. Draxl (Can) [5], T. Tirante (Arg) [13] – D. Blanch (Usa).

Posticipati a domani: M. Arnaldi (Ita) – M. Breysach (Fra) 6-4 sosp., L. Nardi (Ita) [WC] – I. Beloborodko (Ukr), P. Makk (Hun) – K. Saitoh (Jpn) [14], T.A. Kodat (Usa) – F. Jianu (Rou) [8], J. Forejtek (Cze) [4] – F. Passaro (Ita), S. Mitsui (Jpn) [6] – R. Burruchaga (Arg), B. Gramaticopolo (Ita) [WC] – P. Llamas Ruiz (Esp), C. Kingsley (Usa) [7] – H. Mayot (Fra), S. Mochizuki (Jpn) – A. Cazaux (Fra), N. Alvarez Varona (Esp) [12] – E. Coulibaly (Civ), D. Stricker (Sui) – B. Yunchaokete (Chn) [2], L. Rottoli (Ita) [WC] – T. Zink (Usa), A. Conca (Ita) [WC] – R. Hijikata (Aus) [11].

Tabellone singolare femminile, primo turno

D. Shnaider (Rus) b. J. Garland (Tpe) [5] 6-2 6-4, C. Beck (Usa) b. A. Samudio (Col) 6-4 6-1, R. Cisovska (Svk) b. S. Ziodato (Ita) 6-7(2) 6-3 6-3, S. Nahimana (Bdi) b. A. Geller (Arg) 7-5 6-4, M.E. Reasco Gonzalez (Ecu) b. M. Custic (Esp) 7-6(5) 3-6 6-1, M. Collard (Can) b. D. Guzman (Per) 6-1 6-3, O. Selekhmeteva (Rus) [14] b. M. Paoletti (Ita) [WC] 6-2 7-6(2), E. Navarro (Usa) [3] b. P. Lovric (Slo) 6-2 6-3, P. Kudermetova (Rus) b. L. Kostenko (Ukr) [16] 6-0 6-0, T. Pachkaleva (Rus) b. J. Belgraver (Fra) 6-4 6-4, E. Avanesyan (Rus) b. A. Nagy (Hun) [12] 6-3 7-6(3), F. Rossi (Ita) [WC] b. S. Kimchi (Isr) 6-1 6-1, L. Fruhvirtova (Cze) [WC] b. P.M. Nugroho (Ina) 6-1 3-6 7-6(3), N. Kawaguchi (Jpn) [4] b. V. Petrenko (Ukr) 6-0 6-4.

Posticipati a domani: C. Chavatipon (Usa) – D. Semenistaja (Lat), A. Noel (Usa) [6] – M. Halemai (Fra), A. Poulos (Aus) – L. Anzalotta Kynoch (Pur) 1-3 sosp., V. Ryser (Sui) – A. Vecic (Ger) 1-0 sosp., B. Stagno (Ita) [WC] – A. Tikhonova (Rus) [8], C. Owensby (Usa) – C.E. Tiglea (Ita) [WC] 6-4 2-5 0-30 sosp., M. Delai (Ita) – S. Park (Kor) [10], R.M. De Ponti (Ita) [WC] – A. Mintegi Del Olmo (Esp).

SOCIAL NETWORK E LIVE SCORE

I risultati in diretta del Trofeo Bonfiglio li potete trovare su Tennis-Ticker, app per smartphone e tablet dedicata al live scoring. Per maggiori informazioni www.tennis-ticker.com e www.tcmbonacossa.it. Aggiornamenti, foto e commenti su Facebook, Twitter e Instagram (account ufficiali del Tc Milano A. Bonacossa e dell’Ufficio Stampa della manifestazione – Ufficio Stampa Tennis). È possibile partecipare con gli hashtag #TrofeoBonfiglio, #Bonfiglio60 e #Sweet60.

COSÌ IN TV 

La copertura televisiva delle fasi decisive (live di semifinali e finali) è affidata a SuperTennis Tv, canale 64 del digitale terrestre, 224 di Sky, 30 di TivùSat e in web-streaming su www.supertennis.tv.

INGRESSO LIBERO

L’ingresso nella splendida e storica struttura del Tc Milano Alberto Bonacossa è libero per tutta la durata della manifestazione, dalle qualificazioni alle finali.

LA METRO ‘LILLA’, I TRAM E LA TANGENZIALE: COME ARRIVARE AL TCM BONACOSSA

Con i mezzi pubblici – tram 1, 14, 19 e 33 (fermata Piazza Firenze) oppure autobus 43, 48, 57, 69, 78, 90, 91, 163. In metropolitana, con la linea M5 (la lilla), fermate Portello o Domodossola (10 minuti a piedi).

In auto – dalla rete delle tangenziali milanesi prendere l’uscita Certosa, seguire per il centro e imboccare la circonvallazione su Viale Monte Ceneri (cavalcavia della Ghisolfa). Il club è in via Arimondi, 15.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136