Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
 
Ad
Ad
 
Ad


Sci alpino, Coppa del Mondo: a Santa Caterina prima manche a Kranjec davanti a Odermatt e Pinturault

sabato, 5 dicembre 2020

Santa Caterina Valfurva – Con una grande manche, disputata sotto una fitta nevicata, lo sloveno Zan Kranjec è per ora al comando del gigante di Santa Caterina Valfiurva. Lo sloveno ha rifilato 46 centesimi allo svizzero Marc Odermatt e 48 al francese Alexis Pinturault. Ai piedi del podio, staccati di pochissimo e tutti con un ritardo sotto il secondo nei confronti del leader, Meillard, Ford e Zubcic. Seguono i norvegesi Kilde (1”04) e Kristoffersen (1”19). Due gli italiani nei primi 30: Luca De Aliprandini, diciassettesimo a 2”05, e Giovanni Borsotti, ventunesimo a 2”26. Foto @Pentaphoto.

gigante pentaphoto sciDe Aliprandini: “C’erano un po’ di segni, non mi sono fidato tanto, penso di non aver sciato male, giravo forse un po’ in salita, non mi sono fidato di fare linee più dirette. Il distacco è importante, proverò a fare una bella manche anche in ottica del gigante di domani”.

Borsotti: “Non è andata così male, avrei potuto fare un po’ meglio nella parte sotto. La nevicata era fitta, c’era un pelo di segno, non si riusciva a fare una manche strepitosa però sono contento e fiducioso per la seconda manche dove attaccherò a tutta come a Soelden. Devo fare i complimenti all’organizzazione perché con condizioni del genere non avrebbero potuto fare di meglio”.

Kilde: “è decisamente una gara difficile. Aspetto la seconda manche, sono mediamente soddisfatto, devo comunque dare di più nel pomeriggio”.

Ligety: “non ho sciato granché bene, le condizioni meteo non sono le migliori ma va bene. Considerando questo la pista era comunque buona”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136