Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Pallavolo, Campionati Under 14 maschile in Valtellina: trionfano i Diavoli Rosa Brugherio

martedì, 21 maggio 2019

Bormio - I Diavoli Rosa Brugherio vincono il titolo italiano della categoria under 14 maschile. La finale di Bormio contro il Volley Montichiari si è risolta dopo circa 90’ di gioco con un risultato tondo, con Montichiari che ha provato sino all’ultimo a difendersi dagli attacchi degli avversari, ma il sestetto di Traviglia si è dimostrato meglio strutturato e molto più determinato. Un gioco potente e aggressivo, che impressiona se si pensa alla giovane età di questi ragazzi. Il percorso di Brugherio è stato nettissimo in tutte queste Finali Nazionali, con un solo set perso durante la II fase. Montichiari, dal canto suo, ha avuto nelle gambe e nella testa ben tre partite in più, essendo arrivato a Bormio per giocare anche la fase iniziale e non partiva certamente tra le favorite; ammaina la bandiera ma si è certamente rivelata una delle sorprese di questa edizione 2019.

Inoltre si sono giocate anche le finali per e posizioni immediatamente fuori dal podio. Il Volley Treviso si è aggiudicata la 7a posizione dopo aver battuto il Volley Parella Torino, altra formazione sorprendente che non doveva nemmeno essere presente a Bormio ed è stata ripescata dopo il forfait del Molise.

Il match tra Cuneo e Castellana Grotte per il 5°-6° posto si è rivelato una gara incandescente, con il Matervolley che si fa rimontare dopo un vantaggio parziale di 2 set e non riesce più a riprendere il filo del gioco; la Banca Alpi Marittime Mercatò Cuneo ci crede fino in fondo, ne approfitta e ribalta la situazione aggiudicandosi la 5a posizione.

Lotta all’ultimo punto anche tra Fenice Pallavolo Roma e Lube Cucine Civitanova Marche per il terzo gradino del podio: la Lube parte arretrata, ma si riprende subito e la partita diventa una gara senza esclusione di colpi, molto bella anche per il numeroso pubblico accorso a vederla. Si conclude al tie-break con la vittoria dei marchigiani, che approfittano di un calo di tensione degli avversari nel 5° set. Dai ranghi della Fenice: Siamo rammaricati per questa sconfitta; abbiamo perso di lucidità, forse per la stanchezza durante questi 5 interminabili set, e anche la fisicità non è stata dalla nostra parte… però siamo contenti del nostro percorso in questa manifestazione. Felicità anche in casa Lube per questa medaglia di bronzo: Siamo partiti un po’ spiazzati perché non ci aspettavamo una squadra così forte! Però ci siamo ripresi, anche grazie ai nostri meravigliosi tifosi che non hanno mai smesso di incitarci e sostenerci; siamo molto soddisfatti, grazie a tutta l’organizzazione (nella foto © Enrico Bigno Pozzi la festa scudetto).

Bormio - Pallavolo - © Enrico Bigno PozziDurante le premiazioni sono stati consegnati anche i riconoscimenti ai singoli giocatori:

Miglior palleggiatore: Lorenzo Fattorini (Pallavolo Fenice Roma)

Miglior centrale: Francesco Giacomini (Lube Cucine Civitanova Marche)

Miglior attaccante: Nicolas Zanboni (Volley Montichiari)

Miglior giocatore della manifestazione Pietro Bonisoli (Diavoli Rosa Brugherio)

Risultati
Finale (1°-2° posto): Tonoli Nyfil Montichiari – Diavoli Rosa Brugherio 0-3 (16-25, 19-25, 26-28)

Finale (3°-4° posto): Fenice Pallavolo Roma – Cucine Lube Civitanova 2-3 (25-19, 18-25, 25-14, 23-25, 6-15)

Classifica Finale

1. Diavoli Rosa Brugherio, 2. Tonoli Nyfil Montichiari, 3. Cucine Lube Civitanova, 4. Fenice Pallavolo Roma, 5. Banca Alpi Marittime Mercatò Cuneo, 6. Matervolley Castellana, 7. Volley Treviso, 8. Volley Parella Torino, 9. BPER VGModena Volley, 10. Teate Volley, 11. Asd Colombo Volley Genova, 12. Torretta Volley, 13. Volley Meta Asd 14. Roomy Vipe, 15. Lamezia Volley, 16. Lexus Vicenza, 17. Kioene Padova, 18. SDP Anderlini Modena, 19. Pallavolo C9 Arco Riva, 20. Volley Alberobello, 21. Pallavolo Tor Sapienza Roma, 22. CS Prata, 23. SBV Olimpia Galatina, 24. Monge Basilicata Pallavolo Venosa, 25. STS DLF Bolzano, 26. Pallavolo Città di Castello, 27. Pallavolo Carcare, 28. Quadrillion.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136