Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Olimpiadi 2026, Regione Lombardia nomina Pamela Morassi e Sergio Schena

venerdì, 31 gennaio 2020

Sondrio – Olimpiadi 2026, Regione Lombardia nomina componenti del Consiglio di Amministrazione del Comitato organizzatore dei Giochi olimpici invernali: sono Pamela Morassi e Sergio Schena.

Biografia

Pamela Morassi, laureata con lode all’Università degli Studi di Trieste in Scienze internazionali e diplomatiche è responsabile degli Affari societari delle Ferrovie dello Stato italiane spa

Sergio Schena, laureato con lode al Politecnico di Milano in Ingegneria elettronica, agente assicurativo, valtellinese è residente a Sondrio. Già vicepresidente di Confindustria Sondrio

Inoltre la Giunta regionale ha dato il proprio ‘via libera’ anche alla nomina condivisa con il Comune di Milano – sempre per il cda del Comitato organizzatore – di Bruno Gattai, avvocato e già campione italiano sci. Gli incarichi non prevedono emolumenti.

Il commento dell’assessore Sertori

“Con la delibera approvata da Regione Lombardia, si compie un importante passo avanti nel quadro di nomine all’interno del cda del Comitato organizzatore dei Giochi olimpici invernali che si svolgeranno a Milano e Cortina nel 2026″. Così l’assessore regionale agli Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni, Massimo Sertori, ha commentato la delibera con la quale la giunta ha formalizzato la nomina dei due membri di propria competenza, Sergio Schena e Pamela Morassi, e quella di Bruno Gattai, condivisa con il Comune di Milano, all’interno del Cda.

“Auguro buon lavoro a tutti i Componenti nominati oggi – ha concluso Sertori – sono certo che potranno dare un contributo
fattivo e importante all’interno del consiglio di amministrazione del Comitato organizzatore. Sono personalmente soddisfatto che nel Cda siederà anche un valtellinese, Sergio Schena, scelta coerente e lungimirante in considerazione del fatto che le gare di sci alpino maschile, di snowboard e freestyle saranno svolte sul territorio della Valtellina”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136