Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Enduro, il Moto Club Sebino brilla nella prima tappa degli Assoluti

lunedì, 6 luglio 2020

Malegno – Moto Club Sebino in luce con la vittoria nella classifica dei Moto Club nella tappa di Carpineti degli Assoluti d’Italia di Enduro, sugli Appennini tra Emilia e Toscana. Inizia alla grande la stagione con ottimi risultati in uno scenario senza pubblico per le norme in vigore sul territorio italiano: 11 le prove speciali sabato e nove ieri.

endSabato dominio straniero ai primi tre posti della classifica con i due inglesi Brad Freeman (Beta 300 2T) e Steve Holcombe (Beta 350 4T) col francese Loic Larrieu (TM 300 4T) terzo e Thomas Oldrati (Honda-RedMoto 250 4T) quarto assoluto, ma primo nella 250 4T. Tra i camuni, Tommaso Montanari (KTM) vince nella categoria 125, mentre Deny Philippaerts (Beta) si impone nella 250 e Davide Guarneti (KTM) nella 300 davanti a Gianluca Martini (Beta) e Nicola Recchia (Beta). Settimo Sonny Goggia (Beta), precedendo Michael Pogna (1° nella Coppa FMI su Sherco). Nella Cat. 250 4t quarto Patrick Grigis – 2° Coppa FMI su KTM – mentre Mirko Spandre si classifica quarto con la sua KTM nella 450 4t. Tra gli Junior, ottavo Thomas Grigis (KTM 250 4t), 11° Francesco Servalli su KTM 250. Il capitolo Youth vede il quinto posto di Matteo Grigis su KTM 125. Nella Coppa Italia categoria Junior secondo Cristian Cervetto su KTM 300, ottavo Tommaso Gasparri su Husqvarna 300. Nei Major quarto Agostino Volpi su Honda 450 4t, nono Eros Bordoli su KTM 300. Il Sebino vince la classifica dei Moto Club.

Nella giornata di ieri la musica cambia: Freeman cade, s’infortuna e termina nono con la vittoria di Oldrati. Nella 125 bis del “camuno” Tommaso Montanari, altra vittoria di Guarneri nella 300. Philippaerts secondo nella 250, stesso piazzamento per Martini nella 300. Quarto Recchia, sesto Goggia, ottavo Pogna e primo ancora nella Coppa FMI. Nella categoria 250 4t, terzo Patrick Grigis – primo nella Coppa FMI. Tra gli Junior, secondo Cervetto. Bis anche del Sebino ancora davanti alle forze dell’ordine. Dopo questa prima prova con oltre 230 piloti, pausa fino al 26 Luglio con il Campionato Italiano Under/Senior a Castiglion Fiorentino, mentre a Casazza ci sarà la prova del Regionale per le categorie Major e Territoriale. Gli Assoluti Enduro tornano l’1 e 2 agosto a Carsoli.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136