Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Campionato di sci della Protezione civile, sette medaglie per l’Alto Adige

martedì, 28 gennaio 2020

Auronzo di Cadore – Si è chiuso ad Auronzo di Cadore e nell’Alto Comelico il 17° Campionato italiano di sci della Protezione civile al quale hanno preso parte 400 atleti, suddivisi in 14 squadre provenienti da 12 regioni e dalle province di Bolzano e Trento. La Protezione civile della Provincia di Bolzano ha preso parte al campionato nazionale con una squadra composta da 17 atleti ed ha conquistato complessivamente 7 medaglie piazzandosi al sesto posto della classifica a squadre. Questo risultato è stato particolarmente apprezzato da parte dell’assessore provinciale alla Protezione civile, Arnold Schuler, e dal direttore dell’Agenzia per la Protezione civile, Rudolf Pollinger.

Nello slalom gigante Roland Gschnitzer ha conquistato il secondo posto nella categoria D.  Nella categoria C il secondo posto è stato conquistato da Florian Mahlknecht ed il terzo da Christian ZaglerSimon Schrott si è piazzato al primo posto nella categoria B. Florian Nössing ha vinto la gara di snowboard. Georg Pircher ha vinto la gara di sci alpinismo in notturna nella categoria over 40. Terzo posto nello sci da fondo per Paul Egger nella categoria D.

Infowww.campionatiscipc2020.it



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136