Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Addio al Sondrio Calcio, rinuncia alla serie D: le critiche dei tifosi

domenica, 30 agosto 2020

Sondrio – Il Sondrio calcio cancellato dal campionato della Lega Nazionale Serie D, cresce la rabbia dei tifosi. La società Sondrio Calcio ha comunicato la rinuncia al campionato, viste le difficoltà emerse negli ultimi mesi. Il patron Oriano Mostacchi ha iscritto la squadra alla D e successivamente ha cercato di cederla, però la trattativa non è andata a buon fine, quindi ha comunicato alla Lega la rinuncia.

Scompare così il Sondrio Calcio, nato nel 1932 e che ha raggiunto il miglior piazzamento nel 2014, con il secondo posto e la promozione in serie D. La prima stagione, quella del 2015, nella quarta serie è stata positiva, poi c’è stata un’altalena di risultati e adesso la società ha “cessato l’attività” rinunciando al campionato. Le reazioni e le critiche dei tifosi alla dirigenza non mancano, però non cambierà la storia del Sondrio calcio.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136