Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Vermiglio, si avvicina il Carneval dei Congiombleri. Il programma

domenica, 2 febbraio 2020

Vermiglio – Tanti appuntamenti nel mese di febbraio a Vermiglio. Il cartellone è riccorso e prevede un primo evento venerdì 7, alle 20.45, con Translational Music – Emiliano Toso – concerto acustico a 432hz, armoniche che risuonano con il battito del cuore. Teatro Polo Culturale; entrata libera.

CARNEVAL DEI CONGIOMBLERI: anche quest’anno il Comune di Vermiglio, in collaborazione con la Pro Loco, intende organizzare la festa del Carnevale, in programma domenica 23 febbraio e martedì 25 febbraio. Domenica 23 è prevista la sfilata, alla quale si potrà partecipare con carri, gruppi mascherati o alto. Per una migliore organizzazione della festa, è obbligatorio iscriversi entro e non oltre lunedì 17 febbraio presso l’Ufficio Informazioni di Vermiglio. E’ previsto un riconoscimento per tutti i carri partecipanti e per i gruppi mascherati.

Piste Fondo: aperti tutti gli anelli per un totale di 18 km. Fino a martedì 3 febbraio compreso, dalle ore 7.30 alle ore 9.30 e dalle 12.00 alle 14.00, le piste saranno riservate esclusivamente all’allenamento dei cani da slitta.

Parco neve “La Bruscadela” aperto nelle giornate di venerdì dalle 14.00 alle 16.30, il sabato e la domenica dalle 10.00 alle 16.30; apertura serale ed in altri orari per gruppi su prenotazione;

Campo di pattinaggio aperto (info n. 393.8327645 / 348.7602758);

Museo della Guerra e ufficio turistico: aperto tutti i giorni dal lunedì al sabato 09.00-12.00 | 15.00 – 18.00.

Forte Strino: aperto il giovedì e la domenica pomeriggio dalle 14.00 alle 17.30. Su richiesta in altri orari e periodi per gruppi, anche serale.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136