Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Maltempo e viabilità, in Trentino riaperte tutte le strade interessate da allagamenti e frane

martedì, 1 settembre 2020

Casez – Sono state riaperte al traffico tutte le arterie interessate da allagamenti e smottamenti in seguito alle intense precipitazioni del weekend. Lo comunica il Servizio gestione strade della Provincia autonoma di Trento, che ha operato sull’intero territorio provinciale in sinergia con il Dipartimento di protezione civile per garantire la sicurezza dei cittadini e la percorribilità delle strade, dalle valli alla città.

frana aprica strada massiLunedì sera è avvenuta la riapertura della galleria di Chiusole, nel comune di Pomarolo – nel tratto della strada provinciale 90 dal chilometro 8,3 al 9,3 – e la strada statale di Passo Fedaia tra località diga e il confine con la provincia di Belluno. Questa mattina sono tornate percorribili anche la strada provinciale 90 primo tronco, in direzione di Borghetto nel comune di Avio, dove l’acqua aveva invaso il sottopasso e la strada provinciale 24 tra Casez e Dambel in Val di Non che era stata invasa da una colata di materiale dalla scarpata a monte.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136