Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Meteo, caldo in aumento e temporali: le previsioni

giovedì, 25 giugno 2020

Trento – Da venerdì e soprattutto nel fine settimana l’alta pressione di matrice sub-tropicale prenderà più coraggio e avanzerà ulteriormente verso il nostro Paese. La sua calda presenza oltre a limitare i temporali alle sole zone alpine farà anche aumentare le temperature. Il team del sito www.iLMeteo.it comunica che oggi, giovedì, l’atmosfera risulterà ancora instabile sull’arco alpino, prealpino e anche su molte zone della Pianura Padana. Rovesci e temporali a carattere sparso dai rilievi del Nord potranno scendere fin verso le pianure. Sul resto d’Italia il sole sarà più prevalente a parte qualche nota instabile sui rilievi abruzzesi. Da venerdì, con l’aumento della pressione, il bel tempo conquisterà anche la Pianura Padana e i temporali saranno relegati soltanto ai rilievi del Nord. Temperature in graduale aumento. Nel corso del weekend l’anticiclone si rinforzerà ulteriormente, il caldo aumenterà, i temporali pomeridiani saranno presenti a carattere sparso soltanto sui confini alpini, mentre il sole dominerà il resto d’Italia. Temperature in crescita con valori massimi fino a 34°C sabato e punte di 36-37°C domenica al Nord (Emilia Romagna), al Centro (Toscana) e al Sud (Puglia e Sicilia).

Il team del sito www.iLMeteo.it avvisa che dall’inizio della prossima settimana l’anticiclone africano non darà scampo all’Italia. Aria caldissima dal deserto del Sahara comincerà ad invadere le nostre regioni a partire dal Sud per poi raggiungere il Centro e quindi il Nord. Le temperature cominceranno a lievitare ulteriormente con punte di 40°C in Sicilia e in Puglia, fino a 36-37°C al Centro-Nord.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136