Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Meteo, ancora pioggia e temporali: le previsioni

giovedì, 11 giugno 2020

Brescia – Prossimi giorni ancora caratterizzati da numerose occasioni temporalesche, anche se venerdì è prevista una pausa più soleggiata. Un vortice ciclonico attualmente posizionato sul golfo di Biscaglia nel corso del weekend sgancerà una goccia fresca che attraverserà l’Italia per poi dirigersi verso i Balcani e la Grecia. Il team del sito www.iLMeteo.it avvisa che oggi, giovedì, sarà un’altra giornata spiccatamente instabile con rovesci e temporali che potranno interessare a carattere sparso gran parte delle regioni centro-settentrionali, ma anche la Sardegna, la Campania e la Puglia. Da venerdì, come annunciato, l’aumento della pressione riporterà il sole su gran parte delle regioni, soltanto su Piemonte e Val d’Aosta si avranno ancora delle precipitazioni. Le temperature subiranno un deciso aumento proprio da questa giornata. Questa tregua però non durerà molto, già da sabato infatti l’arrivo di un nuovo fronte instabile collegato al passaggio di una goccia fresca in quota, farà peggiorare il tempo subito al Nordovest e poi dalla Sardegna verso Toscana e Lazio. Domenica, nubi e temporali interesseranno ancora la Toscana, l’Umbria e poi dall’arco alpino del Triveneto scenderanno verso le pianure del Nordest. Sarà più soleggiato altrove. Dove ci sarà un maggior soleggiamento le temperature saranno in deciso aumento con valori massimi fino a 28-29°C al Nord e al Centro e punte di 30-32°C in Puglia e Sicilia.

Il team del sito www.iLMeteo.it comunica che dalla prossima settimana l’alta pressione tenterà una nuova sortita verso la nostra Penisola. Da lunedì la goccia fresca del weekend scivolerà verso la Grecia influenzando con temporali diffusi gran parte del Centro-Sud, successivamente il sole comincerà gradualmente e dominare sempre più. Le temperature saliranno ulteriormente avvolgendo l’Italia in un clima semi-estivo.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136