Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Riva del Garda, “L’altra metà”

giovedì, 20 febbraio 2020

Quando:
22 febbraio 2020@11:00–12:00 Europe/Rome Fuso orario
2020-02-22T11:00:00+01:00
2020-02-22T12:00:00+01:00

Per la rassegna «Romanzi a colazione», ciclo di incontri con l’autore con brioches, biscotti e caffè, sabato 22 febbraio è ospite della biblioteca civica di Riva del Garda Matteo Tovazzi con il suo romanzo «L’altra metà», edito da Forme Libere nel 2017 (206 pagine). Modera l’incontro Ludovico Maillet. Inizio alle 10, ingresso libero.

 

Dopo «Quella luce in fondo al lago» i coniugi Sandro e Sara Olivieri tornano protagonisti di un nuovo mistero che si svolge presso la loro locanda. Sara, durante una notte di sonno irrequieto, sente il verso di una civetta: secondo una leggenda locale significa che una persona morirà in breve tempo. La notizia si diffonde velocemente in paese, dando origine a una crescente sensazione di paura e a una morbosa attesa che si compia il presagio di morte. Nel frattempo alla locanda arrivano i membri di un’associazione dedita al paranormale, interessati a studiare le tradizioni locali. In particolare sono speranzosi di poter assistere all’apparizione del fantasma della dama bianca, una donna morta due secoli prima e la cui anima sembra vagare ancora presso il lago e nei boschi vicino la locanda. Ma gli strani eventi che si verificano hanno davvero un’origine occulta, oppure sono fatti spiegabili razionalmente? Da qualunque parte arrivi il pericolo, il clima, col passare dei giorni, si fa sempre più carico di tensione, favorendo scompiglio e inquietudine, ma soprattutto la scoperta di una realtà diversa da quella visibile, una realtà che va oltre le apparenze: l’altra metà.

 

Matteo Tovazzi è nato in provincia di Trento nel 1975. Con «Sotto la polvere» ha vinto la seconda edizione del concorso letterario «Manerba in Giallo», sezione editi. Ha inoltre ricevuto i seguenti riconoscimenti al premio di narrativa gialla inedita «Delitto d’autore»: secondo posto per «Sotto la polvere» (quinta edizione) e secondo posto per «Quella luce in fondo al lago» (settima edizione).

 

«Romanzi a colazione», ciclo di incontri con l’autore con brioches, biscotti e caffè, è organizzato dalla biblioteca civica di Riva del Garda in collaborazione con il centro culturale La Firma, il festival Giallo Garda e Mandacarù onlus.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136