Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Protocollo con Rovereto, confermati gli investimenti provinciali

venerdì, 26 marzo 2021

Quando:
8 aprile 2021@16:55–17:55 Europe/Rome Fuso orario
2021-04-08T16:55:00+02:00
2021-04-08T17:55:00+02:00

Nel confermare stamani l’incontro con il Sindaco di Rovereto e alcuni amministratori pubblici della Vallagarina – dedicato ad interventi sovracomunali – il presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti ha confermato quanto già dichiarato ufficialmente lo scorso 18 febbraio, ossia la volontà di sostenere finanziariamente gli interventi contenuti nel Protocollo siglato da Piazza Dante e Comune di Rovereto, autorizzando le risorse già a partire dall’assestamento 2021 in relazione ai tempi di realizzazione delle opere. “Si tratta di un impegno che ci sentiamo di mantenere, nonostante il periodo difficile che stiamo vivendo” sono le parole del presidente Fugatti.
Il documento, che è stato appunto oggetto di confronto durante l’incontro avvenuto con il sindaco e alcuni membri della Giunta comunale di Rovereto, contiene interventi strategici per il territorio, tra i quali spiccano il Polo della Protezione civile, la nuova Rsa di via Vannetti e il liceo artistico Depero.
Tra le altre opere di sviluppo, con un alto impatto economico e sociale per la città della Quercia e non solo, il Polo della Meccatronica e il Progetto Manifattura, che le due amministrazioni ritengono occasioni irrinunciabili per il rilancio economico, imprenditoriale e del lavoro dell’intero Trentino.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136