QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Il parco dell’Adamello boccia l’iniziativa del tricolore sull’Adamello

domenica, 13 agosto 2017

Breno – Stop all’iniziativa lanciata dall’associazione “Impronta camuna” e caldeggiata da sindaci, associazioni e ben vista dall’ex prefetto di Brescia, Valerio Valenti, di issare il tricolore sull’Adamello. Il progetto: nel 2018, a cento anni dalla conclusione della Prima Guerra Mondiale, l’associazione guidata da Bontempi, avrebbe voluto issare sulla parete nord dell’Adamello un tricolore lungo mille metri, pesante secondo le prime stime 18 quintali. Il comitato aveva già iniziato a lavorare e programmare una serie di iniziative nelle scuole e nei Comuni del Bresciano.

Il Parco dell’Adamello ha avanzato numerose perplessità e bocciato il progetto. Ora si attendono le risposte del Comitato e dell’associazione. Sorge un dubbio ad alcuni esponenti del comitato: “Il parere del Parco dell’Adamello non poteva arrivare prima, visto che il primo atto risale al novembre 2016?”. E le Amministrazioni locali della Valle Camonica e le associazioni, in primis gli alpini, come risponderanno al parere del Parco dell’Adamello?. Dopo l’estate si annunciano “settimane calde” tra il comitato e l’Ente Parco.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136