QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Edolo, lezione di legalità della professoressa Rovagnati ai ragazzi dell’Istituto Comprensivo

martedì, 28 marzo 2017

Edolo – Una lezione di legalità per gli studenti dell’Istituto Comprensivo di Edolo (Brescia): ieri la professoressa Luisa Rovagnati, garante dei detenuti di Brescia, ricercatrice e criminologa penitenziaria all’Università degli Studi di Brescia, ha raggiunto l’istituto di Edolo e incontrato gli studenti delle classi prima, seconda e terza Secondaria e quinta Primaria con una lezione sul tema “La nostra libertà finisce dove comincia quella dell’altro”.

Due i momenti a gruppi di classi, entrambi introdotti dalla professoressa Emanuela Moratti, vicaria della direzione scolastica dell’istituto. Successivamente la professoressa Luisa Rovagnati, dopo un breve excursus sulla sua attività in università e tra i detenuti, ha parlato di legalità ai ragazzi, che in un silenzio hanno seguito la speciale lezione. (Nella foto un momento della lezione con i ragazzi e le professoresse Rovagnati e Moratti).edolo incontro studenti Rovagnati Moratti

L’Istituto Comprensivo di Edolo – come sottolineato la professoressa Moratti – ha ampliato l’offerta formativa, con una serie di iniziative.

Dopo la professoressa Luisa Rovagnati, venerdì 31 marzo – alle 15.30 presso l’aula magna dell’istituto di Edolo- si terrà l’incontro di formazione con la grafologa Candida Livatino. Tema: “Sfumature e segreti della scrittura”. Oltre ad una lezione teorica ci sarà l’analisi della scrittura degli alunni per rilevare eventuali suggerimenti e problematiche.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136