Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Spaccio di droga a Trento, due tunisini nei guai

sabato, 8 agosto 2020

Trento - Continua incessante l’attività di prevenzione e repressione del fenomeno legato allo spaccio di sostanze stupefacenti nel centro cittadino, voluta dal  Questore di Trento, Claudio Cracovia.

poliziaIn tale ambito la Squadra Mobile ha indagato a piede libero per spaccio di sostanze stupefacenti, due soggetti tunisini trovati in possesso di alcune dosi di cocaina ed alcune confezioni di hashish, nonché di denaro contante provento dell’attività di spaccio. Si tratta di droga destinata alla tossicodipendenza locale quindi il sequestro dello stupefacente assume un doppio significato: da un lato si contrasta il fenomeno dello spaccio individuandone gli autori, dall’altro si toglie dal mercato degli stupefacente una tipologia di droga che, specie per quanto riguarda l’hashish, è per lo più destinata ai giovani. L’attività di contrasto continuerà incessantemente ed è volta a dare sempre più sicurezza ai cittadini ed a scoraggiare ogni tipo d’iniziativa di carattere illecito.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136