Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Spaccia hashish a Ghedi, arrestato dai carabinieri

sabato, 6 giugno 2020

Ghedi – Spaccia hashish, arrestato. I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Verolanuova, hanno tratto in arresto un 23 enne cittadino italiano di origine africana, gravato da specifici precedenti di polizia e sprovvisto di un’attività lavorativa fissa, perché trovato in possesso di stupefacenti.

I carabinieri, impegnati in appositi servizi nel centro di Ghedi (Brescia), hanno proceduto al controllo di due giovani che, alla vista dei militari si sono dati alla fuga. Nelle concitate fasi, mentre uno è riuscito a far perdere le proprie tracce nelle vie circostanti favorito dall’oscurità, l’altro è stato bloccato mentre cercava di disfarsi, gettandolo a terra, di un involucro in cellophane. I militari hanno quindi recuperato l’involucro rivelatosi contenere un panetto di hashish di cento grammi.

carabinieri - Brescia drogaI carabinieri hanno quindi tratto in arresto il giovane per il reato di detenzione di stupefacente ai fini di spaccio. Sottoposto a rito direttissimo il giudice ha convalidato l’arresto e sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione quotidiana alla Polizia Giudiziaria



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136