Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Sondrio, la Polizia di Stato arresta nigeriano per stalking e sequestra droga

lunedì, 27 gennaio 2020

Sondrio – La Polizia di Stato ha arrestato cittadino nigeriano responsabile di stalking e sequestrati 232 grammi di sostanza stupefacente. Il costante e capillare controllo del territorio degli agenti della Questura di Sondrio, oltre alla diminuzione del numero di reati, ha portato, al rinvenimento e sequestro di 232 grammi di sostanza stupefacente destinata ad alimentare il mercato dello spaccio in citta.

polizia notteGli agenti della Squadra Volante, impegnati nel pattugliamento delle vie limitrofe alla stazione ferroviaria, hanno rinvenuto, all’interno della cavità di un muro di uno stabile in disuso, un sacco in plastica di colore scuro che ha destato da subito sospetto negli operatori. Approfondendo il controllo, gli agenti hanno successivamente rinvenuto al suo interno ulteriori sacchetti contenenti 232 grammi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”. La sostanza è stata sequestrata e sono in corso gli accertamenti per risalire agli autori del reato, anche in considerazione del fatto che non è da escludere che la sostanza stupefacente sia stata abbandonata alla vista della volante della Polizia di Stato.

Nella stessa giornata, gli Agenti della Squadra Volante hanno tratto in arresto, in esecuzione di misura cautelare in carcere disposta dal Gip del Tribunale di Sondrio, un cittadino nigeriano, E. I., classe ’89, resosi responsabile del reato di stalking a danno di un’ educatrice.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136