Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Non si ferma all’alt dei carabinieri a Darfo Boario, fugge e finisce contro un cancello: nei guai autista

domenica, 3 novembre 2019

Darfo Boario Terme – Non si ferma all’alt dei carabinieri e finisce contro il cancello di una casa. La scorsa notte i militari dell’Aliquota radiomobile della Compagnia di Breno (Brescia), impegnati in un servizio perlustrativo nel centro di Darfo Boario Terme (Brescia), hanno incrociato una Smart a bordo della quale c’era un soggetto straniero che, resosi conto del passaggio della pattuglia e avendo compreso che i carabinieri erano intenzionati a controllarlo, si è dato a repentina fuga.

Carabinieri - controlli - notteL’uomo, poi risultato essere un cittadino albanese di 21 anni, ha posto in essere una serie di manovre azzardate e pericolose sia per la sua incolumità che per quella dei carabinieri e degli altri automobilisti.

Il fuggitivo, dopo aver attraversato via Roma è giunto in via Mirabella, nell’affrontare una curva, ha terminato la sua corsa andando a sbattere contro il cancello di una casa. Il giovane è risultato positivo al controllo con l’etilometro: aveva un tasso di 1,86 g/l.

L’auto, completamente distrutta, è risultata essere intestata ad un suo familiare.

I carabinieri hanno anche accertato che la piccola utilitaria era sprovvista di copertura assicurativa. Il 21enne è stato trasportato presso il pronto soccorso dell’ospedale di Esine ed è stato dimesso poco dopo. I carabinieri hanno avviato il protocollo operativo per verificare l’eventuale uso anche di sostanze stupefacenti. Nel frattempo il giovane albanese, che ha ricevuto diverse contravvenzioni per le violazioni commesse, è stato indagato per guida in stato di ebbrezza.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136