Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Minaccia la moglie con un coltello, arrestato dai Carabinieri di Clusone

giovedì, 12 novembre 2020

Clusone – Nella notte di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Clusone hanno arrestato A.J., marocchino, 39enne di Clusone, censurato per reati contro la persona e la giustizia, per il reato di “maltrattamenti in famiglia” nei confronti della moglie.

L’arresto è stato operato in seguito ad intervento richiesto al 112 dalla donna, perché l’uomo durante una lite nella loro abitazione per motivi legati alla loro separazione, la aveva minacciata con un coltello da cucina. La vittima nei giorni precedenti aveva già presentato una denuncia presso la Procura della Repubblica nei confronti del marito per via di altre minacce subite negli ultimi mesi. L’arrestato è stato condotto presso la Casa Circondariale di Bergamo a disposizione dell’autorità giudiziaria.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136