Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Furti in casa, ricettatore denunciato dai carabinieri nel Bresciano

mercoledì, 28 ottobre 2020

Calcinato – I carabinieri recuperano refurtiva da furti in abitazione nel Bresciano e denunciano il ricettatore.

carabinieri largeDurante il servizio perlustrativo di ieri sera, alla pattuglia dei carabinieri di Calcinato, è pervenuta la segnalazione di un’auto sospetta, parcheggiata lungo la via in aperta campagna. Recatosi sul posto, l’equipaggio ha visto giungere dalla stradina che costeggia un canale di irrigazione, in corrispondenza dell’autovettura segnalata, un uomo sui 30 anni la cui presenza lì non appariva giustificata. Né sono bastate le dichiarazioni di questi a dissipare i dubbi e sospetti dei carabinieri. Infatti, un accurato controllo sul luogo da cui proveniva il soggetto, ha permesso ai carabinieri di rinvenire una federa di cuscino che, usata come un sacco, custodiva dell’argenteria: bracciali, orecchini e anche un orologio.

Il soggetto, cui inequivocabilmente si attribuivano gli oggetti rinvenuti, veniva quindi accompagnato in caserma per gli accertamenti di rito. T.F., cittadino albanese classe 87, è stato pertanto denunciato per ricettazione dell’argenteria chiaramente di provenienza illecita. Le indagini ora proseguono nella ricerca dei proprietari di quanto rinvenuto.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136