Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Estorce denaro per un debito di droga, arrestato a Bolzano

sabato, 25 luglio 2020

Bolzano – Estorce denaro per un debito di droga, la Polizia arresta un giovane di 23 anni residente nel capoluogo altoatesino. Nella giornata di ieri personale della Squadra Mobile ha infatti arrestato un giovane bolzanino con precedenti, responsabile di estorsione nei confronti di due persone. L’indagine è partita nel giugno scorso quando le Volanti erano intervenute in un’abitazione del quartiere don Bosco, interessata dalla deflagrazione, davanti alla porta di ingresso, di un ordigno artigianale.

polizia bolzanoI poliziotti hanno accertato che i due inquilini, padre e figlio, subivano richieste estorsive da un giovane, amico del figlio, per un debito legato alla fornitura di sostanza stupefacente. Nel corso dell’indagine, è stato accertato il pagamento di 800 euro all’arrestato, è indagato in concorso anche un altro giovane 25enne, con precedenti: nel corso della perquisizione nella sua casa è stato sequestrata marijuana, una scacciacani priva di tappo rossa e una bomboletta di liquido, in corso di analisi.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136