Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Due marocchini arrestati per spaccio dai carabinieri a Sarezzo

lunedì, 25 maggio 2020

Sarezzo - Spacciano cocaina, arrestati dai carabinieri della Compagnia dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Gardone Val Trompia e della Stazione di Villa Carcina. Nel fine settimana i militari hanno effettuato un servizio antidroga lungo la pista ciclabile del comune di Sarezzo (Brescia), più volte segnalata quale luogo di spaccio.

Carabinieri BresciaI militari hanno individuato due cittadini marocchini di 29 e 22 anni che rifornivano diversi clienti con stupefacente nascosto tra i cespugli. I Carabinieri hanno quindi tratto in arresto i due uomini per il reato di detenzione di stupefacente ai fini di spaccio di sei dosi di cocaina. Sottoposti a rito direttissimo il Giudice delle indagini preliminari ha convalidato gli arresti e disposto il divieto di dimora in tutta la provincia di Brescia.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136