Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad
 
Ad


Trento: iniziativa formativa di sostegno alle categorie economiche penalizzate dalle norme anti-Covid

giovedì, 3 dicembre 2020

Trento – Iniziativa formativa di sostegno alle categorie economiche più penalizzate dalle limitazioni anti Covid-19: “Dedichiamoci del tempo©. Noi lo facciamo e tu?”.

In un momento nel quale la protesta dei dipendenti statali indetta con lo sciopero del 9 dicembre 2020 solleva non poche polemiche, i professionisti a “partita IVA” sono dell’idea che sia necessario un impegno comune, fatto di azioni concrete, per dimostrare solidarietà nei confronti di chi risulta essere stato più penalizzato e sta rinunciando al proprio lavoro ed al proprio business per il bene dell’intera società. Tutto ciò, com’è noto, a causa delle chiusure obbligate e del blocco di una serie di attività economiche, stabiliti per il tramite dei Dpcm.

“NON SCENDIAMO IN PIAZZA, MA PROPONIAMO AZIONI CONCRETE”
La proposta che l’associazione Partite Iva Trentino consulenti e formatori intende portare avanti nei prossimi mesi va in questa direzione. Si chiama “Dedichiamoci del tempo” ed è “testimonianza concreta della necessità di aiutare le categorie economiche più colpite dalla pandemia, rinunciando a qualcosa di proprio per favorire il benessere di altri.

Come funziona? Agisce come una vera e propria “banca del tempo”, per la quale i soci professionisti dell’associazione Partite Iva Trentino consulenti e formatori mettono a disposizione alcune ore del loro tempo, appunto, per offrire un servizio formativo gratuito a sostegno delle seguenti categorie:

– ristorazione e attività similari
– teatro, cultura, congressi, eventi ed attività di intrattenimento
– palestre e attività sportive”

Gian Paolo Barison - ACF Trento“Un momento di confronto che, però, può certamente diventare utile a tutti, sia alle categorie in oggetto sia anche ai consulenti e formatori, che già hanno iniziato ad interagire, per esempio, con alcuni imprenditori della ristorazione.

Quello che la nostra Associazione vuole dimostrare con “Dedichiamoci nel tempo” va anche al di là dell’aspetto formativo. Ed è quello di essere stimolo ed esempio anche per le altre categorie economiche, gli altri lavoratori (dipendenti pubblici e privati) e per l’’intera società affinché possano nascere in questo delicato momento di emergenza, progetti e iniziative nell’ottica di un welfare territoriale che possa aiutare la nostra comunità e le Istituzioni nel difficile lavoro di fermare la pandemia senza penalizzare nessuno”, afferma il presidente Gian Paolo Barison (nella foto).

ELENCO PRIME iniziative proposte nel progetto DEDICHIAMOCI DEL TEMPO

9 dicembre orario 16,30-18,30
Nella crisi l’innovazione è cruciale: la consulenza di carriera, quando e perché.

14 dicembre, orario 16-18
Analizzare le ricerche su Google: comprendere i bisogni delle persone e la loro evoluzione nel tempo.

16 dicembre orario 17,30-19,30
“Parla come bevi”: comunicare nei bar con la cartellonistica

18 dicembre orario 15-17
Intelligent kindness and English communication skills

18 dicembre orario 17-19
Intelligenza emotiva: la risorsa dentro di te per superare crisi, pandemie e difficoltà

Dicembre/gennaio: da concordare individualmente tra partecipante e coach
Le iniziative saranno visibili sul sito https://www.partiteivatrentino.it/




© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136