Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Trento, in questura commemorazione di Renato Barborini e Luca Dorigoni

lunedì, 3 febbraio 2020

Trento – Nella mattinata odierna, in Questura a Trento, è stato commemorato con una Santa Messa, celebrata dal Cappellano Volontario della Polizia di Stato Don Lino Zatelli, il ricordo della scomparsa della Guardia di Polizia di Stato, Renato Barborini e l’Agente della Polizia di Sato Luca Dorigoni, caduti nell’espletamento del dovere.

Alla cerimonia hanno presenziato i familiari, il Commissario del Governo per la Provincia di Trento, i vertici della Questura, del Compartimento Polizia Stradale del Trentino Alto Adige, il personale della Polizia di Stato e dell’Amministrazione civile dell’Interno, nonché la sezione di Trento dell’Associazione nazionale della Polizia di Stato.

La commemorazione, che si ripete ogni anno, vuole celebrare, in un sincero abbraccio rivolto ai familiari, il sacrificio dei poliziotti che hanno perso la vita in servizio, quale alto esempio di attaccamento al dovere, fino all’estremo sacrificio e un riconoscimento “per il sacrificio di chi prima di noi ci ha indicato la strada giusta da percorrere per garantire la sicurezza, le esigenze, e i bisogni della comunità”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136