Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Situazione maltempo in Alto Adige, alcuni blackout e strade chiuse

sabato, 5 dicembre 2020

Bolzano – E’ attivo il Centro situazioni provinciale presso la Centrale operativa del Corpo permanente dei vigili del fuoco di Bolzano.

Nel corso della notte scorsa si sono verificate le previste copiose precipitazioni nevose su tutto il territorio provinciale. Per questa ragione è stato dichiarato il secondo livello di attenzione alfa che si va aggiungere a quello già in vigore riguardo all’emergenza epidemiologica del Covid-19. Le forze d’intervento sono state poste in preallarme, anche la popolazione è stata invitata a tener conto della situazione meteo e ad evitare spostamenti non indispensabili.

La nottata, secondo quanto dichiarato dal responsabile, Andrea Lazzarotto, è stata relativamente tranquilla e sono stati segnalati dai vigili del fuoco volontari circa 60 interventi su tutto il territorio provinciale. Si è trattato soprattutto di alberi caduti sulle strade e di automezzi rimasti bloccati. Anche presso la Centrale operativa del Corpo permanente dei vigili del fuoco di Bolzano non si registrano particolari eventi legati al maltempo.

Da ieri la situazione complessiva viene tenuta sotto osservazione da apposite commissioni di valutazione. Oltre alla Protezione civile ed alla Centrale operativa nel corso delle sedute, in parte in videoconferenza, vengono espresse specifiche valutazioni in merito alla situazione da parte dell’Ufficio meteorologia e dal Centro segnalazione valanghe, dall’Ufficio idrologia e dighe, Opere idrauliche, Ripartizione foreste, Ufficio geologia, del Corpo permanente dei vigili del fuoco, della Centrale viabilità provinciale, Centrale provinciale d’emergenza e dal Servizio strade.

Blackout in Val d’Ultimo

Attualmente alcune centinaia di utenze sono prive di corrente in Val d’Ultimo, in Val Sarentino e nei Comuni di Castelrotto, Appiano e Sesto. 

Servizio strade impegnato h24

Da ieri sera il Servizio strade della Provincia è costantemente impegnato con tutto il proprio personale ed i mezzi a disposizione.

I maggiori problemi, riferisce il direttore di Ripartizione, Philipp Sicher, si registrano nei pressi del passo del Passo delle Palade, in Val d’Ultimo ed in Val Passiria. I problemi derivano dalle notevoli precipitazioni nevose, dagli alberi caduti sulle strade, nonché da frane e slavine locali.

Blocchi stradali in Val Martello ed in Val Senales

La Val Martello attualmente non è raggiungibile ed inoltre la strada della Val Senales è chiusa a partire da Madonna di Senales.

Interrotti i collegamenti ferroviari nell’Alta Val Pusteria

Attualmente è interrotta la ferrovia tra Valdaora e Lienz, tra Valdaora e San Candido è stato istituito un servizio sostitutivo mediante autobus.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136