Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Ricordata dai paracadutisti camuni la battaglia di El Alamein

martedì, 27 ottobre 2020

Darfo Boario – I paracadutisti hanno ricordato l’anniversario della battaglia di El Alamein in una semplice cerimonia. Un minuto e cinquantadue secondi, è stata questa la durata del momento commemorativo con cui il Consiglio di Sezione ha reso omaggio al monumento ai Paracadutisti d’Italia posato dalla Sezione ANPdI Vallecamonica qualche anno fa a Darfo Boario Terme (Brescia).

Darfo - cerimonia - ParadutistiLe restrizioni dovute alle normative vigenti non hanno consentito la cerimonia completa che ogni anno nella sera del 23 ottobre veniva fatta nel medesimo luogo, pertanto come annunciato a tutti i soci, quest’anno la Sezione ha deciso di ridurre al minimo presenze e tempi.

Non per questo il ricordo è stato minore, la pioggia battente e l’oscurità non hanno minimamente scalfito lo spirito che ha aleggiato attorno al monumento alla cui base c’è una piccola teca con la sabbia di quella fascia di 60 chilometri di deserto nordafricano che ha visto tragicamente ed eroicamente nascere la gloria dei Paracadutisti della Folgore. Un minuto e cinquantadue secondi, a rappresentare 78 anni di Storia e il ricordo di una battaglia che non tramonta mai.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136