Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Ponte di Legno, la Rsa sanificata da Esercito e Alpini

lunedì, 11 maggio 2020

Ponte di Legno – E’ stata sanificata la Rsa monsignor Carettoni di Ponte di Legno (Brescia). Oggi l’Esercito Italiano e il gruppo Alpini hanno raggiunto la struttura alle porte della località dalignese e avviato la sanificazione della casa di riposo, secondo quanto prescritto per l’emergenza coronavirus. Oltre alla sanificazione quotidiana, che viene svolta nella struttura, l’intervento dell’Esercito e del gruppo Alpini è stato straordinario dal punto di vista igienico sanitario, partendo dall’ingresso e dalla chiesetta, proseguendo a tutti piani dell’edificio e consentirà di avviare una nuova fase.

sanificazione di muccioAll’interno della casa di riposo vengono effettuati i tamponi e la situazione è migliorata nelle ultime settimane. Sul fronte dispositivi di protezione individuale non ci sono problemi e l’iniziale carenza – che era a livello lombardo  e nazionale – è stata subito superata e tutto il personale è dotato. Inoltre, grazie alla disponibilità degli operatori, prosegue il servizo chiamate e videochiamate ai familiari attivato per sopperire all’impossibilità degli stessi di far visita ai loro cari. Infatti la Rsa – dopo l’emergenza di marzo e aprile – è pronta ad accogliere nuovi pazienti e le visite dei familiari degli ospiti, sulla base delle indicazioni che saranno date da Regione Lombardia.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136