Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
 
Ad
Ad
 
Ad


Merano: Hermann Berger è vicecommissario

venerdì, 20 novembre 2020

Merano – Nel Comune di Merano Hermann Berger ha assunto il ruolo di vicecommissario accanto al commissario Bruzzese. Kompatscher: “Dirigente esperto per un compito impegnativo”.

alto adige bolzano montagne gdvDopo la nomina di Anna Bruzzese come commissaria per amministrare provvisoriamente il Comune di Merano fino alle nuove elezioni in primavera il 6 novembre scorso, ieri il commissario del Governo Vito Cusumano, su proposta del presidente della Provincia nonché titolare della delega ai Comuni Arno Kompatscher, ha nominato l’ex segretario generale della Provincia Hermann Berger come vicecommissario per affiancare Bruzzese nell’amministrazione provvisoria della città del Passirio.

L’ex segretario generale della Provincia, Hermann Berger, è stato nominato al suo fianco come vice fino alle prossime elezioni che si terranno in primavera. Berger aveva già ricoperto la carica di vicecommissario o subcommissario a Bolzano da novembre 2015 a maggio 2016.

“La nomina di un commissario o di una commissaria come amministratori nei Comuni con più di 20.000 abitanti è di competenza del Ministero dell’Interno o del Commissario del Governo, che agisce in accordo con il governo provinciale” informa il presidente Kompatscher. “Da parte nostra ci siamo impegnati affinché l’attività della commissaria possa essere sostenuta dalla competenza della conoscenza della specialità giuridica e linguistica della nostra terra” ha aggiunto il presidente.

Come titolare della delega ai Comuni in Giunta provinciale, nelle ultime settimane Kompatscher aveva nominato per decreto gli amministratori provvisori di Nalles e Glorenza. In questi due Comuni, come a Merano, non è stato possibile formare un consiglio comunale entro i tempi previsti, cosicché i sindaci eletti hanno dovuto dimettersi.

In questi tempi particolarmente difficili a causa del coronavirus e della complessa situazione politica di Merano, non sarà un compito facile amministrare Merano, ha detto Kompatscher. “Con Anna Bruzzese e Hermann Berger, tuttavia, l’attività amministrativa della città del Passirio è in mani esperte e collaudate” conclude Kompatscher.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136