Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


La comunità di Gianico ha salutato suor Tullia

lunedì, 5 ottobre 2020

Gianico – La comunità di Gianico (Brescia) ha salutato ieri suor Tullia, punto di riferimento da ben 23 anni della scuola materna e delle attività legate alla parrocchia di Sant Michele Arcangelo. Al termine della celebrazione religiosa, il parroco e il sindaco di Gianico hanno ringraziato suor Tullia per l’attività svolta negli ultimi decenni in paese.

Suor Tullia - Mirko PendoliIl sindaco di Gianico, Mirco Pendoli (nella foto con accanto suor Tullia) ha ringraziato la religiosa: “Suor Tullia è stata parte della nostra comunità, una parte della nostra storia, una parte del nostro asilo. Per 23 anni al servizio di Gianico, accanto ai nostri bambini, ai nostri ragazzi, alle famiglie e sempre vicino agli ultimi”.

“L’emozione non solo mia era palpabile, la gioia che ha sempre fatto sua in ogni momento l’ha esternato pure oggi – ha proseguito Mirco Pendoli -. La perdita di Suor Annarosa ha segnato i mesi scorsi ma non ha scalfito la sua fede gioiosa nel Signore.
È un momento difficile per me, un momento difficile per la nostra comunità, un momento difficile per il nostro asilo.Ringrazio suor Tullia per tutto quello che ha fatto da noi. Resterai per sempre nei nostri cuori, nella nostra mente e nella nostra fede. Ti aspettiamo ogni volta che potrai”. A Gianico mancherà il sorriso della religiosa, altruista e sempre sorridente.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136