Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Eva Taylor vince l’undicesima edizione del concorso PontedilegnoPoesia

domenica, 2 agosto 2020

Ponte di Legno – Eva Taylor, nativa dell’allora Germania Est, ora residente a Firenze dove insegna tedesco, è la vincitrice dell’undicesima edizione di PontedilegnoPoesiapremiazioneOggi nella Sala Paradiso del Centro Congressi Mirella della località dalignese si è svolta la cerimonia di premiazione del premio nazionale di poesia edita: “Lezioni di casa” della scrittrice di origini tedesche è stato scelto dalla giuria.

finalistiI finalisti di quest’edizione erano Tiziano Broggiato, Angelo Gaccione, Claudio Pasi, Massimo Scrignoli, Gabriella Sica e Eva Taylor. L’undicesima edizione del tradizionale appuntamento dell’estate in Alta Valle Camonica era stata aperta venerdì dall’inaugurazione del decimo totem in piazzetta Belvedere, proseguendo con due serate di presentazione delle opere dei poeti finalisti.

Oggi la cerimonia, con intermezzi musicali della pianista Paola Rocca. Eva Taylor (video a fine articolo) ha preceduto Claudio Pasi (secondo con “Ad ogni umano sguardo“) e Massimo Scrignoli (terzo con “Lupa a gennaio“). mirellaculturaPresenti rappresentanti di associazioni e istituzioni che sostengono l’iniziativa, a partire da Andrea Bulferetti e Gabriele Tacchini, rispettivamente presidente e vicepresidente di Pontedilegno-MirellaCultura, e Aurelio Pedretti, vicesindaco di Ponte di Legno, e Attilio Cristini, assessore alla Cultura della Comunità Montana di Valle Camonica. Organizzata da Pontedilegno-MirellaCultura, l’iniziativa ha visto la collaborazione della Pro Loco, della Biblioteca civica dalignese e con il supporto del Comune, della Comunità montana di Valle Camonica, del Rotary club Lovere-Iseo-Breno, di Valle Camonica Servizi Vendite e il patrocinio di Regione Lombardia. La giuria, presieduta da Eletta Flocchini, era composta da Giuseppe Grattacaso, Franca Grisoni, Vincenzo Guarracino e Giuseppe Langella.

premiazione2Oltre ai primi tre premi, sono stati consegnati quello deciso dal pubblico (intitolato al ricordo delle vittime del Covid-19, andato a Eva Taylor coincidendo con la scelta della giuria) e consegnato da Paolo Franceschetti, figlio di una dei tanti che il virus si è portato via l’imprenditore della Valle Camonica, e il PontedilegnoPoesia alla carriera, destinato a Curzia Ferrari, poetessa, scrittrice, traduttrice, giornalista.

premiazione4

Del resto il Covid 19 ha contraddistinto tutta l’edizione 2020 ed è stato attribuito il tradizionale Pontedilegno-MirellaCultura che esula dalla poesia e guarda all’attualità e al sociale. In questo particolare anno, è stato assegnato ai medici e agli infermieri e che hanno costituito la prima linea nella battaglia al Covid 19.

premiazione5

Il riconoscimento è stato ritirato dal presidente dell’Ordine dei medici di Brescia, Ottavio Di Stefano, in rappresentanza della Federazione Nazionale e dalla presidente della Fnopi (Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche), Barbara Mangiacavalli.

Concludendo l’edizione 2020 del premio, Andrea Bulferetti, presidente di MirellaCultura,  ha sottolineato come da Ponte di Legno “attraverso la poesia e non solo, si è voluto lanciare un messaggio non solo nazionale. E’ questo che ci ha spinto a rinnovare anche quest’anno il premio, nonostante il Covid. La poesia – ha concluso – ha una dimensione culturale di cui c’è bisogno, anche in questi momenti”.

VIDEO



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136