Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Engadina, avventure all’aperto per finire al massimo l’estate tra Corvatsch e Diavolezza

mercoledì, 19 agosto 2020

Silvaplana – Avventure all’aria aperta anche nella fase conclusiva dell’estate tra Corvatsch, Diavolezza e Lagalb. In Engadina, l’estate non è finita e ci sono ancora molte cose da scoprire. Cerchi l’avventura che richiede nervi saldi e ti dà una bella dose di adrenalina? Allora la Diavolezza fa per te. Qui potrai vivere un’impresa meravigliosa in parete e godere di una straordinaria vista in lontananza.

montagna corvatsch engadina estateLa zona di Corvatsch/Furtschellas, con i suoi incantevoli sentieri, offre invece più tranquillità. La Via Gastronomica propone diverse portate in tre ristoranti selezionati. I piaceri della tavola ti accompagnano lungo il sentiero che dal Furtschellas ti conduce a Sils Maria, passando dalla Val Fex.

Per soddisfare i palati, la possibilità di un delizioso pranzo accompagnato da una vista mozzafiato sui laghi dell’Alta Engadina e sui ghiacciai coperti di neve: nella regione dello scenario alpino da favola ce n’è per tutti i gusti. Foto sottostanti di Romano Salis.

Orari d’apertura e info estate Corvatsch/Furschellas
Orari d’apertura e info estate Diavolezza

AVVENTURE ALLA DIAVOLEZZA

escursioni engadina Ferrata Romano SalisVIA FERRATA PIZ TROVAT I

Al Piz Trovat I c’è spazio per un’arrampicata semplice in un contesto fantastico. Dopo aver superato un dislivello di 300 metri, 500 pioli e un ponte sospeso, si avrà il massiccio del Bernina ai piedi. L’impresa ricompenserà con momenti emozionanti e una vista maestosa. Per motivi di sicurezza la via ferrata Piz Trovat II è attualmente chiusa.

MUNT PERS

In un’ora di marcia lungo un sentiero comodamente praticabile si raggiunge il Munt Pers. Lo spettacolare panorama con le vette di Piz Palü, Piz Bellavista e Piz Bernina lascia l’escursionista con il fiato in gola. Se ci si incammina prima del sorgere del sole, si potrà ammirare l’indimenticabile risveglio di un fantastico paesaggio naturale. Per non lasciarsi sfuggire lo spettacolo, possibilità di pernottamento presso il rifugio Berghaus Diavolezza.

«MAGIA DEL FUOCO» SUL SASS QUEDER

Gustarsi un picnic presso il focolare più alto d’Europa? Non ci si deve preoccupare di nulla: basta prenotare il pacchetto «magia del fuoco» e si riceverà tutto l’occorrente per soddisfare il palato di un amante della grigliata.

BERGHAUS DIAVOLEZZA

A quasi 3000 metri di quota il cielo è a portata di mano. Alla Diavolezza circondano il silenzio e la quiete mentre al rifugio Berghaus sarà servita un’appetitosa cena. Così, l’indomani si sarà perfettamente riposati e rinvigoriti per affrontare varie escursioni.

AVVENTURE AL CORVATSCH

st moritz Cabinovia Corvatsch estate Romano SalisGIOIE DEL PALATO PASSO DOPO PASSO

La piacevole escursione lungo la Via Gastronomica inizia presso la stazione intermedia Furtschellas, porta alla Val Fex per poi scendere a Sils attraversando una gola. La camminata comprende delle pause culinarie in tre differenti ristoranti che propongono saporiti menu. La prima tappa gastronomica inizia con una colazione o un antipasto al ristorante La Chüdera. Il pranzo viene servito all’Hotel Sonne Fex, mentre l’Hotel Seraina a Sils Maria chiude l’esperienza culinaria con un delizioso dolce.

SENTIERO DELL’ACQUA

Le escursioni lungo il Sentiero dell’acqua sono considerate tra le più popolari nella regione di Corvatsch/Furtschellas. Il percorso dura 2 ore e mezzo e costeggia sei laghetti alpini dalle acque cristalline. Due aree con focolari allestiti per le grigliate sono adatte a una sosta ristoratrice.

GASTRONOMIA AL CORVATSCH

RISTORANTE 3303

Il ristorante più in quota dei Grigioni regala una vista imprendibile sull’altipiano costellato dai laghi engadinesi da un lato e sul massiccio del Bernina dall’altro. Ma non è tutto: il ristorante vizia il tuo palato con gustose variazioni di polenta.

LA CHÜDERA

Il ristorante La Chüdera al Furtschellas è un suggerimento per gli amanti della buona cucina. Dalla terrazza baciata dal sole si può ammirare il panorama mozzafiato sui laghi di Sils e Silvaplana e assaporare varie specialità locali.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136