Ad
Ad


Sonico, avanzano due opere pubbliche: marciapiede a lato della statale 42 e parcheggio Premassone

sabato, 20 novembre 2021

Sonico – Il Comune di Sonico ha partecipato a bandi e ottenuto due contributi a “fondo perduto” per importanti opere pubbliche: 419.295 euro dal Ministero e 150mila euro dall’assessorato al Parco dell’Adamello della Comunità Montana di Valle Camonica e finanziati da Regione Lombardia. 

I contributi, con l’aggiunta di un piccolo cofinanziamento comunale, sono destinati a due opere pubbliche di grande interesse a Sonico: il proseguimento del marciapiede da Sonico verso Edolo sulla statale 42 e l’allargamento della via Mù. Invece il contributo del Parco dell’Adamello verrà investito nella realizzazione di un’area di parcheggio  per far fronte alle sempre maggiori necessità derivanti dall’alto numero di auto che d’estate arrivano in l’alta Val Malga per raggiungere i rifugi e le vette.

“Le richieste di contributo effettuate la primavera scorsa sono andate a buon fine – spiega il sindaco di Sonico, Gian Battista Pasquini (nella foto) -. Adesso siamo nella fase della progettazione per entrambe le opere, poi ci sarà l’appalto”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136