Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
w

Ad
Ad
 
Ad


Edolo: inaugurato il nuovo meleto Bio delle cooperative sociali Il Cardo e Agricola nel progetto ‘Alta quota’

mercoledì, 10 giugno 2015

Edolo – Il progetto “Alta Quota” fa passi avanti e oggi è stato inaugurato dalle Cooperative sociali Il Cardo e Agricola il nuovo meleto Bio.

Meleto - Il Cardo - Agricola

In mattinata a Edolo si è tenuta la presentazione e inaugurazione del progetto, alla presenza del sindaco Luca Masneri, di Anna Giorgi, responsabile del Dipartimento della Montagna, e dei responsabili delle cooperative sociali ‘Il Cardo e Agricola’. Comune e parrocchia hanno concesso i terreni per realizzare la coltivazione di mele e uva.

Il sindaco Masneri ha rimarcato l’importanza dell’iniziativa, mentre i responsabili delle due cooperative hanno snocciolato i dati del progetti e al termine c’è stata la visita ai meleti e vigneti realizzati a Edolo, che produrranno prodotti, rigorosamente BIO.   Meleto Edolo

I rappresentanti delle due Cooperative Sociali hanno sottolineato che si tratta “dell’avvio di una proficua collaborazione per valorizzazione il territorio, nell’ottica di un recupero del valore agricolo della montagna e di una economia sostenibile che offrirà possibilità occupazionali anche per persone svantaggiate”.

Il Cardo costruisce in questo modo opportunità di nuove esperienze per gli utenti dei propri servizi alle persone diversamente abili, mentre il progetto vanta il supporto della Università della Montagna di Edolo.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136