Ad

w

Ad
Ad


Coronavirus, nove morti in Lombardia. Numeri stabili in Trentino

giovedì, 16 settembre 2021

Trento – Nove nuovi decessi con Covid-19 in Lombardia nelle ultime 24 ore. Continuano a diminuire i ricoverati nelle terapie intensive (-2). A fronte di 52.296 tamponi effettuati, sono 573 i nuovi positivi (1%). I dati di oggi:

– i tamponi effettuati: 52.296, totale complessivo: 14.302.592
– i nuovi casi positivi: 573
– in terapia intensiva: 57 (-2)
– i ricoverati non in terapia intensiva: 437 (+2)
– i decessi, totale complessivo: 33.977 (+9)

I nuovi casi per provincia:
Milano: 175 di cui 71 a Milano città;
Bergamo: 56;
Brescia: 60;
Como: 29;
Cremona: 16;
Lecco: 1;
Lodi: 19;
Mantova: 19;
Monza e Brianza: 67;
Pavia: 38;
Sondrio: 6;
Varese: 61.

I DATI IN TRENTINO
Continua fortunatamente a rimanere a zero l’indicatore dei decessi da Covid-19 in Trentino e anche i contagi nel bollettino di oggi si fermano a 26 su circa 2.000 tamponi analizzati. Nel frattempo sono arrivati a 717.307 i vaccini somministrati e oggi si registrano 19 guariti in più. E’ di questo pomeriggio intanto la notizia che è scattata la prima procedura di quarantena dell’anno scolastico 2021-22 per una classe della scuola primaria nella zona dell’Alto Garda, dove il monitoraggio ha riscontrato la positività di due alunni.

Ieri sono stati analizzati 492 tamponi molecolari che hanno riscontrato 19 nuovi casi positivi e confermato 6 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Questi ultimi sono stati 1.543 dei quali 7 sono risultati positivi.

Ci sono 13 giovani e bambini fra i nuovi contagiati: 2 hanno meno di 24 mesi, 2 tra 3-5 anni, 5 tra 6-10 anni e 4 tra 14-19 anni. Casi positivi anche nelle fasce più mature: 1 tra 60-69 anni, 1 tra 70-79 anni e 1 di 80 e più anni.

I pazienti ricoverati sono 20, di cui 1 in rianimazione. Nella giornata di ieri sono stati registrati 3 nuovi ricoveri compensati però dalle 4 dimissioni nel frattempo intervenute Dei 717.307 vaccini somministrati fino a questa mattina, 331.784 riguardano seconde dosi. I quantitativi riferiti alle fasce Over 80, 70-79 e 60-69 anni sono rispettivamente 67.803, 91.516 e 109.249.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136