Ad
Ad


Via libera a vaccino Covid a bambini, Crisanti: “Aspetterei, sono un falso problema. Priorità a terze dosi”

venerdì, 26 novembre 2021

Brescia – “Se avessi un figlio piccolo lo vaccinerei? Sarei esitante, non vedo questa fretta dei bambini. La priorità è la terza dose agli adulti. I bambini sono un falso problema”. Non usa mezzi termini il professor Andrea Crisanti, direttore del laboratorio di microbiologia dell’università di Padova, risponde in questo modo nel corso di un’intervista rilasciata a Piazza Pulita su La7. Sul vaccino covid per i bambini della fascia 5-11 anni ieri è arrivato il via libera dell’Ema, a breve arriverà quello dell’Aifa e si punta all’inizio della vaccinazione in Italia entro fine dicembre.

“Ho alcune riserve concettuali. Primo, il numero dei bambini sottoposti al trial: sono obiettivamente pochi. Questo trial non ha misurato la trasmissione ma solo gli episodi clinici. La maggior parte dei bambini non sviluppa episodi clinici. Di fatto, non sappiamo se vaccinando i bambini blocchiamo la trasmissione. Aspetterei poi i dati di Israele che fornirà su migliaia di bambini. Non vedo il motivo di questa fretta, i bambini sono un falso problema”, specifica Crisanti.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136