Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Romeno: nella notte schianto tra due auto, tre feriti gravi

Romeno - In uno schianto frontale tra due auto sono rimaste ferite gravemente tre persone, 24 anni, 30 e 36 anni tutti residenti in zona, all'altezza di Romeno (Trento).

Lo schianto è avvenuto una manciata di minuti prima della mezzanotte e sul posto sono giunte due ambulanze di base, l'elicottero del 118 di Trentino Emergenza, i vigili del fuoco di Romeno e di Taio.


elisoccorsoI tre giovani sono stati estratti dalle lamiere delle auto dai vigili del fuoco, poi l'equipe medica del 118 li ha stabilizzati: due giovani sono stati elitrasportati all'ospedale Santa Chiara di Trento e il terzo (36enne) all'ospedale di Cles (Trento). I tre hanno riportato gravissimi politraumi.


La dinamica dell'incidente stradale è vaglio delle forze dell'ordine. La strada è rimasta chiusa per circa un'ora per consentire gli interventi dei soccorritori.

Ultimo aggiornamento: 22/11/2020 11:52:22
POTREBBE INTERESSARTI
Già presentato, assumerà il ruolo il prossimo 1 giugno
Predazzo (Trento) - Sono otto le offerte per la realizzazione del padiglione Musto del Villaggio olimpico presso la...
Il programma degli appuntamenti che danno voce alle imprese e istituzioni locali della provincia
Nuova impresa del gestore del rifugio Mantova al Vioz
Grazie al crowdfunding, la nuova opera dello scultore Martalar in estate
Passo Brocon (Trento) - Grande attesa per la 17a tappa del Giro d’Italia che avrà il suo epilogo ai 1616 metri sul...
ULTIME NOTIZIE
Edolo (Brescia) - Doppio appuntamento per il Polo Unimont, uno a Edolo e l'altro a Roma. Il primo è in calendario domani...
E' la decana del Sebino, mitragliata nel 1944 con i simboli e le chiodature rimaste fino ad oggi