Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-
Martedì, 24 novembre 2020

Rally, il trentino Pellè terzo nel Campionato Italiano R1

Trento - Sembrava una missione quasi impossibile ma Roberto Pellè al Tuscan Rewind, svoltosi nel recente fine settimana, ha posto una succulenta ciliegina sulla torta di una stagione 2020 che lo ha visto già trionfare nell'ACI Sport Rally Cup Italia. Foto @Actualfoto - Mario Leonelli.


pelle rally mario leonelli actualfotoDopo aver siglato il titolo quale migliore Racing Start tra tutte le zone tricolori il pilota trentino, tornato una tantum sulla rispolverata Suzuki Swift 1.6 R1, ha centrato l'obiettivo di salire sul terzo gradino del podio del Campionato Italiano R1, con una gara condotta magistralmente.


Sempre affiancato dalla compagna, di abitacolo e nella vita, Giulia Luraschi il portacolori della scuderia Destra 4 Squadra Corse partiva a testa bassa, rifilando in poco più di nove chilometri della speciale di apertura ben 20”5 a Zanin e 24”8 a Porta, dimostrandosi molto determinato.


Sul secondo e sul terzo crono, di questo ultimo atto del Campionato Italiano Rally e del Campionato Italiano Rally Terra, i distacchi si facevano più contenuti ma il trentino continuava ad essere il migliore, portando il divario oltre il mezzo minuto, dopo sole tre tratti cronometrati.


Un secondo giro d'autore vedeva il pilota della piccola trazione anteriore nipponica infilare altri tre successi parziali, allargando un gap che si avvicinava rapidamente al minuto netto.

Un'ultima stoccata, sulla terza “Castiglion del Bosco”, risultava essere il conclusivo boccone di giornata per Pellè, il quale tirava saggiamente i remi in barca sui due ultimi impegni di frazione.


Tanta la soddisfazione all'arrivo, con una perentoria vittoria di classe R1, mai messa in discussione, che si traduceva nel terzo gradino del podio assoluto nel Campionato Italiano R1 e nel secondo per quanto riguarda la seconda divisione del tricolore riservato alle piccole pepate.


Sembrava un obiettivo impossibile all'inizio di questo Tuscan Rewind” – racconta Pellè – “ma, magicamente, lo abbiamo raggiunto e ce lo siamo guadagnato sul campo, in tutto e per tutto. Partiti da un settimo posto, guadagnato nelle gare concomitanti con la Suzuki Rally Cup, siamo riusciti ad arrivare al terzo posto del Campionato Italiano R1. È a dir poco fantastico. Dopo la vittoria nell'ACI Sport Rally Cup Italia, tra le Racing Start, siamo la terza migliore R1 d'Italia nel massimo campionato italiano. Siamo felicissimi. Durante le ricognizioni eravamo un pochino preoccupati. Le prove si presentavano molto difficili e tanto veloci. Abbiamo deciso di attaccare, sin dal primo metro, sapendo che i nostri avversari non ci avrebbero dato strada libera. Abbiamo spinto molto ed abbiamo completato un primo ed un secondo giro fantastico, vincendo tutte le prove speciali in programma nella nostra classe. Quando ci siamo resi conto che il margine era diventato importante abbiamo pensato ad amministrare. È stato speciale”. Una chiusura di 2020 con i fiocchi, in grado di infondere morale per un 2021 quasi alla porta.


Un'annata davvero speciale per me e Giulia” – conclude Pellè – “ed il merito va condiviso con tutti i partners che ci hanno sostenuto, con i nostri preparatori Bisoffi ed A. Bi. Car Racing, con la scuderia Destra 4 Squadra Corse e con tutte le persone che ci sono state sempre vicino.”

Ultimo aggiornamento: 24/11/2020 09:58:18
POTREBBE INTERESSARTI
Verrà utilizzato in Trentino Alto Adige e Triveneto
Livigno – Dopo Flora, fresca di riconferma del titolo Mondiale Junior di Big Air, vinto poche settimane fa proprio sulle...
Trento - "Carcere di Trento: a fare le spese del naufragio del progetto è il personale, Si verificano ormai con...
ULTIME NOTIZIE
Desenzano dle Garda (Brescia) - L’ospedale di Desenzano ha recentemente aumentato l'offerta specialistica aprendo un...
Dro (Trento) - Incidente stradale sulla Gardesana, con tre feriti. Frontale fra veicoli a Dro sulla statale 45bis al km...
Vobarno (Brescia) - Intervento a Vobarno per soccorrere due ragazze cadute in fiume Chiese in prossimità della presa...