Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Coppa Davis a Riva del Garda: il programma

La gloriosa “insalatiera” del tennis si fa ammirare per tre giorni alla Galleria Civica Craffonara

Riva del Garda (Trento) - La gloriosainsalatiera” del tennis si fa ammirare per tre giorni presso la Galleria Civica Craffonara. Accesso libero al pubblico sabato dalle 17 alle 19:30, domenica e lunedì dalle 9:30 alle 13 e dalle 16 alle 19:30

Per celebrare il trionfo di Jannik Sinner e compagni dello scorso novembre a Malaga in occasione della Coppa Davis - la più antica e prestigiosa manifestazione a squadre del tennis maschile -, la FITP (Federazione Italiana Tennis e Padel) ha voluto organizzare un vero e proprio Trophy Tour in giro per l’Italia, tra sedi storiche del tennis azzurro e luoghi simbolo del Paese (foto credit Fitp,Federazione Italiana Tennis e Padel).

Tra le 90 tappe italiane la Federazione ha scelto anche Riva del Garda, riconosciuta come una delle mete turistiche di maggior prestigio a livello internazionale, per permettere ad appassionati e tifosi di ammirare dal vivo l’ambito trofeo. La cittadina rivana ospiterà infatti la coppa presso la Galleria Civica Craffonara (Via Giardini di Porta Orientale) nelle giornate di sabato 13 luglio dalle 17 alle 19:30, di domenica 14 e lunedì 15 luglio dalle 9:30 alle 13 e dalle 16 alle 19:30, con accesso libero al pubblico.
Nel pomeriggio di lunedì 15 sarà presente a Riva anche Filippo Volandri, Capitano della squadra italiana di Coppa Davis, in arrivo direttamente da Wimbledon.

Con questo tour si mira appunto a valorizzare alcuni luoghi iconici italiani, proprio come Riva, ma anche a ripercorrere la storia del successo azzurro riportando la Coppa in tutte le sedi che hanno ospitato le vittorie della nazionale dal 1976, anno del primo trionfo azzurro nella manifestazione.

Dopo 47 anni infatti, la Coppa Davis ha fatto ritorno in Italia grazie al successo di Jannik Sinner - oggi numero 1 del ranking ATP -, Lorenzo Musetti, Matteo Arnaldi, Lorenzo Sonego e Simone Bolelli che, guidati dal Capitano Volandri, hanno battuto l’Australia 2-0: “Un gruppo di ragazzi straordinario dentro e fuori dal campo da tennis, è un piacere stare con loro e condividere scelte, emozioni e immensa gioia finale. Per tutti noi è stata un’esperienza indimenticabile”, il commento di Graziano Risi, Consigliere Nazionale e Capo Delegazione della squadra di Coppa Davis.

“Come Presidente dell’APT Garda Dolomiti non posso che esprimere la mia più grande soddisfazione di ospitare una delle novanta tappe del Trophy Tour Davis Cup, nato per celebrare il successo dell’Italia alla Coppa Davis lo scorso anno. Il tour tocca i luoghi simbolo del nostro paese e la scelta di includere anche Riva del Garda è un’ulteriore conferma del prestigio della nostra destinazione nel panorama turistico nazionale e internazionale e per questo motivo non posso che ringraziare la FITP – Federazione Italiana Tennis e Padel per questa grande opportunità. Sono sicuro che saranno numerosissimi non solo gli ospiti, ma anche i residenti, che si recheranno presso la Galleria Craffonara per vedere da vicino questo prestigioso trofeo”, ha dichiarato il presidente di Garda Dolomiti Azienda per il Turismo S.p.A. Silvio Rigatti.

La coppa sarà ospitata all’interno della mostra fotografica dell’associazione Artvision “Anima Animalis” a cura di Enrico Fuochi e Valentina Degiampietro, visitabile presso la Galleria Civica Craffonara fino al 14 luglio.
Ultimo aggiornamento: 09/07/2024 23:44:20
POTREBBE INTERESSARTI
Ric4rche in corso da parte dei vigili del fuoco di Riva del Garda
Valsugana (Trento) - Dopo qualche anno di assenza, ieri sera la bellezza del Concorso Miss Italia è tornata ad essere...
Allenatore delle Nazionali giovanili , morto a 66 anni
Premiati i giovani per progetti innovativi in agricoltura
ULTIME NOTIZIE
A causa di un incidente ad Artogne, strada chiusa in mattinata
Monno (Brescia) - Una scritta con vernice rossa, il cippo che ricorda i caduti delle Seconda Guerra Mondiale è stata...