Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Campionato del Mondo di Moto d’Acqua: bronzo a Nicole Cadei

Strepitosa gara della giovane bergamasca

Olbia - Nicole Cadei conquista la medaglia di bronzo al Campionato del Mondo di Moto d’Acqua. Una gara strepitosa per la giovane bergamasca che si aggiudica anche il Gran premio di Olbia del Campionato italiano nella categoria 15-18 anni.

È l’anno di Nicole Cadei (foto credit Milena Trovato), la giovane bergamasca che non solo non è più una bella promessa, ma è un talento purissimo che, gara dopo gara, brilla sempre più forte nel firmamento della moto d’acqua. Il week-end che si è appena concluso ha visto Nicole impegnata, con grande successo, in ben due importantissime competizioni: il Campionato Mondiale di Moto d’Acqua e la categoria giovanile 15-18 anni del Campionato italiano, gare che si sono svolte entrambe ad Olbia in Sardegna.

Terzo posto, strepitoso, per l’atleta di Cenate Sotto che corre con il team Moto d’Acqua Italia in quell’Aquabike World Championship 2024 che è appunto il prestigiosissimo campionato mondiale, organizzato e promosso da H2O Racing sotto l’egida dell’Unione Internazionale di Motonautica (UIM), il massimo organo a livello mondiale della motonautica riconosciuto dal Comitato Olimpico Internazionale (CIO).
Dopo essere giunta seconda nelle prime due manche (sulle tre di cui si suddivide la competizione), Nicole ha conquistato l’importantissimo bronzo nella categoria Runabout GP4 Ladies, lei che era l’atleta più giovane in gara, piazzandosi dopo la francese Cyrielle Bramm giunta prima e la lituana Annemarie Randla.

Ma le emozioni, in questo week-end a tutta adrenalina nelle acque di Sardegna, non erano certo finite: perché gareggiando anche nella categoria giovanile 15-18 anni del Campionato italiano di Moto d’Acqua, Nicole ha messo a segno un’incredibile doppietta giungendo prima e conquistando così il secondo posto in classifica in campionato. Dunque per la tostissima Nicole ora la sfida è doppia: vale a dire, difendere il primo posto in classifica nella categoria Novice, ma spremendo anche tutte le sue migliori energie per agguantare il primo posto, ormai alla sua portata, nella categoria Giovanile sempre del Campionato italiano.

Il papà e allenatore Michele Cadei – il pluricampione bergamasco che si sta riprendendo dopo lo scontro di una settimana fa avvenuto in allenamento e che gli ha impedito di gareggiare nel mondiale – non nasconde la gioia per il successo della figlia: «Nicole è stata semplicemente fantastica. Ha corso senza mai perdere la grinta né la concentrazione e ciò nonostante fosse impegnata di continuo in gare tutt’altro che facili. Ha un talento purissimo che sta sbocciando. E credo che in futuro diventerà sempre più competitiva».

Michele Cadei è ora in attesa dell’arrivo della sua nuova potentissima Kawasaki con la quale, una volta completamente ripreso, si misurerà nell’importantissimo appuntamento di luglio, in Francia, per l’Europeo. Michele Cadei, 50 anni di Casazza, ma residente da anni a Cenate Sotto, è pluricampione italiano e internazionale di moto d’acqua. Nel suo palmarès figurano otto titoli italiani e due titoli internazionali. Per tre volte è stato vice campione mondiale e per quattro volte vice campione d'Europa. Il CONI lo ha premiato con 7 medaglie di bronzo al valore atletico. Accanto alla carriera di atleta affianca quella di dirigente sportivo. È presidente del Comitato regionale Lombardo della Federazione Italiana Motonautica. Ed è membro della commissione Cultura e Sport del CONI Lombardia per il quadriennio olimpico 2021-2024. Michele Cadei è anche istruttore regionale della Federazione Italiana Motonautica.
Ultimo aggiornamento: 24/06/2024 13:21:16
POTREBBE INTERESSARTI
Trento – La Dolomiti Energia Trentino inizierà il suo percorso europeo con un grande classico, ossia la lunga trasferta...
Pinzolo (Trento) - Per la seconda estate consecutiva il Torino Football Club 1906 sceglie Pinzolo per il ritiro...
Allenatore delle Nazionali giovanili , morto a 66 anni
Partecipano 800 bikers, di cui 140 italiani
Livigno (Sondrio) -  “Livigno è incoronata la stazione sciistica più amata d’Italia per il miglior servizio clienti.La...
Sabato 20 e domenica 21 luglio la 26esima DoloMyths Run
ULTIME NOTIZIE
Per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni
Milano - L’arbitrato CAM è più rapido e può risultare più conveniente di una causa civile ordinaria. Sfatato, dunque, il...
Idro (Brescia) - La Provincia di Brescia ha approvato il progetto definitivo per la realizzazione della deviante alla Sp...