Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Winter Marathon: grande spettacolo a Madonna di Campiglio e Ponte di Legno

Madonna di Campiglio - Grande spettacolo tra Val Rendena, Val di Sole e Non, Valle Camonica e Alto Adige con le auto storiche.

L'edizione 2022 della Winter Marathon, in programma fino a domani 23 gennaio, con gran finale a Madonna di Campiglio (Trento) è una delle più lunghe e avvincenti di sempre con oltre 500 km di gara, 16 ore di guida, 15 passi dolomitici, 65 prove cronometrate e 6 prove speciali.


La competizione vedrà 130 partecipanti a bordo di vetture costruite entro il 1968 o modelli di particolare interesse storico e collezionistico prodotti entro il 1976, lungo un percorso più lungo delle precedenti edizioni, con oltre 500 km per un totale di 16 ore di guida, 65 prove cronometrate e 6 prove di media.
Si sviluppa, come di consueto, su due tappe con 15 passi dolomitici nel tragitto: la prima è stata in notturna dal centro di Campiglio, lungo la Val di Sole, sostando al Passo del Tonale e affrontando prove inedite all’interno della Pista Ghiaccio Val di Sole; mentre la seconda giornata ha visto passaggi a Dimaro e Fondo e il Valico del Passo della Mendola, poi sul Passo Nigra verso Carezza e Ponte Nova, i Passi Lavazè e Pramadiccio e la discesa in Val di
Fassa, Passo Pordoi, Campolongo, Gardena e Pinei, attraversando Ortisei e il centro di Bolzano, per
ritornare poi a Campiglio.


Oggi è in programma l’atteso trofeo sul lago ghiacciato di Madonna di Campiglio. La sfida ad eliminazione diretta sarà dedicata ai primi 32 equipaggi classificati, che durante le 2 giornate precedenti avranno saputo distinguersi tra curve a gomito e passi innevati.
Winter Marathon è diventato per noi l’”apripista” della stagione di eventi del mondo delle auto d’epoca che ci vede in prima linea come sponsor. Abbiamo confermato la nostra partecipazione in qualità di Timekeeper a questa gara che, nonostante per il secondo anno consecutivo sia soggetta a restrizioni e regole da seguire, si svolgerà con un’adesione importante di equipaggi con numeri ai livelli pre pandemia. Il mondo degli appassionati dei motori è vicino a Eberhard & Co. e ai valori quali la passione, la tecnica, la storia e la tradizione che ci contraddistinguono e Winter Marathon è un’occasione per entrare in contatto con questo pubblico in un’atmosfera di convivialità e di sana competizione sportiva”, dichiara Mario Peserico, Amministratore Delegato di Eberhard Italia.
Presente il due volte campione del mondo di rally Miki Biasion, Brand Ambassador di Eberhard & Co., quest’anno sarà al volante di una splendida ed Lancia Stratos del 1974, un’auto da rally iconica e inusuale per una gara di regolarità.

Ultimo aggiornamento: 22/01/2022 07:57:57
POTREBBE INTERESSARTI
Cevo (Brescia) - Sfida a due alle elezioni Comunali di Cevo dell'8 e 9 giugno: Simone Bresadola contro Salvatore...
Pian Camuno - La Master Rapid SKF CBL ha partecipato alla Youth League wkf di La Coruna in Spagna, un importante evento...
Cronoscalata, il 53esimo trofeo Vallecamonica in calendario dal 12 al 14 luglio
Edolo (Brescia) – Il turismo in treno in Lombardia continua a crescere: nel 2024 già 2,8 milioni di passeggeri hanno...
Tione (Trento) - Serve attrattività della proposta a supporto delle risorse umane sanitarie, è necessario potenziare il...
Gara a tappe di ciclismo su strada più affascinante e spettacolare d'Europa
ULTIME NOTIZIE
Il 22 e 23 giugno un percorso ed una logistica rinnovati
Partendo dal messaggio di Papa Francesco
Sondrio - In occasione della Giornata della Legalità questa mattina a Sondrio si è tenuta una iniziativa rivolta agli...