Ad
a
Ad
Ad


Winter Marathon: grande spettacolo a Madonna di Campiglio e Ponte di Legno

sabato, 22 gennaio 2022

Madonna di Campiglio – Grande spettacolo tra Val Rendena, Val di Sole e Non, Valle Camonica e Alto Adige con le auto storiche. L’edizione 2022 della Winter Marathon, in programma fino a domani 23 gennaio, con gran finale a Madonna di Campiglio (Trento) è una delle più lunghe e avvincenti di sempre con oltre 500 km di gara, 16 ore di guida, 15 passi dolomitici, 65 prove cronometrate e 6 prove speciali.

La competizione vedrà 130 partecipanti a bordo di vetture costruite entro il 1968 o modelli di particolare interesse storico e collezionistico prodotti entro il 1976, lungo un percorso più lungo delle precedenti edizioni, con oltre 500 km per un totale di 16 ore di guida, 65 prove cronometrate e 6 prove di media.
Si sviluppa, come di consueto, su due tappe con 15 passi dolomitici nel tragitto: la prima è stata in notturna dal centro di Campiglio, lungo la Val di Sole, sostando al Passo del Tonale e affrontando prove inedite all’interno della Pista Ghiaccio Val di Sole; mentre la seconda giornata ha visto passaggi a Dimaro e Fondo e il Valico del Passo della Mendola, poi sul Passo Nigra verso Carezza e Ponte Nova, i Passi Lavazè e Pramadiccio e la discesa in Val di
Fassa, Passo Pordoi, Campolongo, Gardena e Pinei, attraversando Ortisei e il centro di Bolzano, per
ritornare poi a Campiglio.

Oggi è in programma l’atteso trofeo sul lago ghiacciato di Madonna di Campiglio. La sfida ad eliminazione diretta sarà dedicata ai primi 32 equipaggi classificati, che durante le 2 giornate precedenti avranno saputo distinguersi tra curve a gomito e passi innevati.
Winter Marathon è diventato per noi l’”apripista” della stagione di eventi del mondo delle auto d’epoca che ci vede in prima linea come sponsor. Abbiamo confermato la nostra partecipazione in qualità di Timekeeper a questa gara che, nonostante per il secondo anno consecutivo sia soggetta a restrizioni e regole da seguire, si svolgerà con un’adesione importante di equipaggi con numeri ai livelli pre pandemia. Il mondo degli appassionati dei motori è vicino a Eberhard & Co. e ai valori quali la passione, la tecnica, la storia e la tradizione che ci contraddistinguono e Winter Marathon è un’occasione per entrare in contatto con questo pubblico in un’atmosfera di convivialità e di sana competizione sportiva”, dichiara Mario Peserico, Amministratore Delegato di Eberhard Italia.
Presente il due volte campione del mondo di rally Miki Biasion, Brand Ambassador di Eberhard & Co., quest’anno sarà al volante di una splendida ed Lancia Stratos del 1974, un’auto da rally iconica e inusuale per una gara di regolarità.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Pierangelo Panzeri - P. IVA 03457250136