Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-
Sabato, 4 febbraio 2023

Forte vento, 30 interventi dei Vigili del fuoco sul territorio trentino

Vermiglio - Sono una trentina gli interventi compiuti dai diversi Corpi dei Vigili del fuoco volontari del Trentino nella giornata odierna, in seguito ai danneggiamenti causati dal forte vento. Gli eventi si sono concentrati prevalentemente nella prima mattinata e principalmente nella zona dell’Alta Valsugana, interessando in maniera minore anche gli altri territori.


Gli interventi dei Vigili del fuoco hanno riguardato essenzialmente piante schiantate a terra o sulla strada, lamiere pericolanti, grondaie, oltre ad alcune linee telefoniche colpite da arbusti.

Fortunatamente non ci sono state segnalazioni di feriti a causa del maltempo.


Ecco i territori interessati: Altopiano di Vezzena per piante e lamiere pericolanti (ore 5.39); Levico Terme per il danneggiamento della copertura della piscina comunale e di una abitazione in localita Santa Giuliana, presso un distributore di benzina e in seguito a schianti di piante (6.30); Vignola Falesina lungo la SP12 causa schianti di piante sulla sede stradale (8.05); Caldonazzo sulla SS 47 per schianti di piante sulla sede stradale (8.25); Cagnò, sulla SS 42 per schianti di piante (8.47); Fiera di Primiero per il danneggiamento di lamiere in copertura (9); Borgo Valsugana per il danneggiamento di un semaforo (9.10); Scurelle causa camini caduti su un'autovettura parcheggiata in strada (9.20); Peio per il danneggiamento di tetti e schianti di piante (10.10); Imer per un albero schiantato su un'abitazione (10.12); Passo Pordoi causa schianti di alberi (10.32); Sant’Orsola Terme per tegole pericolanti (10.47); Predazzo per il danneggiamento della copertura della caserma della Guardia di Finanza (11.18); Vermiglio per il danneggiamento di un tetto in lamiera (13.30).

Ultimo aggiornamento: 04/02/2023 20:29:25
POTREBBE INTERESSARTI
Fatturato 2023 di 7 milioni e 900mila euro, con +10% rispetto all'anno precedente
Folgaria, il provvedimento scatta dalle 19 fino al mercoledì mattina
ULTIME NOTIZIE
Messaggio: "Il karate andrebbe insegnato, è uno strumento per educare alla disciplina"
Al Campionato Nazionale Csen di Fidenza un oro, due argenti e tre bronzi
In campo maschile Bernard Musau Wambua vince e stabilisce il nuovo record
22/04/2024 09:00 - 22/04/2024 23:30
22/04/2024 10:30 - 22/04/2024 23:59
22/04/2024 11:00 - 22/04/2024 23:30