Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad
 
Ad


Trentino: Stati Generali del lavoro, via alla terza tappa con la Tavola rotonda degli special advisor

venerdì, 14 maggio 2021

Quando:
14 maggio 2021@11:25–12:25 Europe/Rome Fuso orario
2021-05-14T11:25:00+02:00
2021-05-14T12:25:00+02:00

Nuova tappa, la terza, del percorso degli Stati generali del lavoro, promossi dall’assessore allo sviluppo economico, ricerca e lavoro Achille Spinelli e organizzati assieme ad Agenzia del lavoro, Trentino School of Management e Trentino Sviluppo per ragionare insieme delle politiche attive e dello sviluppo delle competenze da mettere in campo per reagire alle modifiche apportate dal Coronavirus al mercato del lavoro.
Dopo l’inaugurazione avvenuta il 30 aprile scorso e la prima giornata di audizioni di esponenti del mondo del lavoro, delle imprese e della formazione nella giornata del 7 maggio scorso, oggi tocca agli “special advisors” confrontarsi sulle nuove tendenze del mercato del lavoro. Si tratta di dodici profili di alto livello provenienti dal mondo dell’università e dell’impresa, ma anche funzionari pubblici di grande competenza, che durante la mattinata di oggi e per gran parte del pomeriggio porteranno il loro contributo per analizzare le traiettorie dell’occupazione e suggerire nuovi paradigmi per affrontarle.

In presenza o in collegamento sono annunciati Giovanni Biondi, presidente di Indire, Daniele Finocchiaro, presidente dell’Università di Trento, Francesco Profumo, presidente della Fondazione Bruno Kessler, Stefano Bernardi, startupper, Kussai Shahin, direttore generale di Trentino Digitale, Sabina Cristini, ingegnere e dirigente di Siemens, Sonia Bonfiglioli, imprenditrice e presidente del Gruppo Bonfiglioli, Paola Nicastro, direttore generale di Anpal, Francesco Luccisano, fondatore di AlLavoro, Antonio Maria di Marco Pizzongolo, direttore dell’Inps del Trentino Alto Adige, Agostino Di Maio di Assolavoro e Pedro Martin Garcia, amministratore delegato di Minsait.
Coordinata dal giornalista Rai Giampiero Marrazzo, e alla presenza del presidente di Agenzia del lavoro, Riccardo Salomone e dell’assessore Spinelli, la tavola rotonda sarà in dialogo costante con gli esperti stabili degli Stati Generali del Lavoro e con il tavolo dei 12 rappresentanti scelti in maniera paritetica per il 50% dal mondo delle imprese e per il restante 50% dal mondo sindacale trentini.




© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136