Ad
Ad
Ad

La strada per Avigna è stata ampliata e messa in sicurezza

martedì, 29 novembre 2022

Quando:
2 dicembre 2022@19:55–20:55 Europe/Rome Fuso orario
2022-12-02T19:55:00+01:00
2022-12-02T20:55:00+01:00

­
Sono terminati i lavori di ampliamento e messa in sicurezza della strada provinciale per Avigna. Costruito un nuovo ponte. “Ora la strada è migliore e più sicura”, afferma l’assessore Alfreider

­
­
Dopo circa due anni, alla fine della scorsa settimana sono stati completati i lavori della strada provinciale per Avigna, nel Comune di San Genesio. “Con l’intervento, sono stati nuovamente garantiti la raggiungibilità delle frazioni più remote e il loro sviluppo economico”, afferma l’assessore provinciale alla Mobilità, Daniel Alfreider. Una rete di trasporti sicura e affidabile nelle aree rurali è essenziale per la mobilità della popolazione locale, spiega l’assessore. “Creare mobilità significa sempre garantire la partecipazione di tutti alla vita sociale, nella costruzione delle strade in Alto Adige perseguiamo questa missione sociale”, sottolinea Alfreider.

Come spiega il direttore della Ripartizione Infrastrutture, Umberto Simone, la strada è stata allargata uniformemente per mezzo chilometro; le curve sono state ampliate per consentire l’attraversamento da parte dei veicoli più grandi come autobus e mezzi pesanti. A tale scopo sono stati eretti muri di sostegno con sistemazione del versante sul lato a monte e muri di sostegno in cemento armato sul lato a valle della strada esistente. Il canale sotterraneo e il ponte esistente sul San Genesio sono stati demoliti e ricostruiti in cemento armato. “Per la deviazione del traffico sul lato della montagna, mentre il ponte veniva demolito e ricostruito, il Rio di San Genesio è stato convogliato con tubi di cemento e sopra di esso è stato costruito un terrapieno stradale temporaneo”, riferisce Sabine Thurner, responsabile del progetto. Durante i lavori vi sono state una regolamentazione semaforica e anche chiusure temporanee. In totale, la Provincia ha investito più di due milioni di euro nei lavori di messa in sicurezza e ampliamento, effettuati dalla Gregorbau Srl.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Pierangelo Panzeri - P. IVA 03457250136