Ad
Ad


Giornata internazionale del volontariato: “Uno straordinario dono alla comunità”

venerdì, 1 dicembre 2023

Quando:
5 dicembre 2023@19:00–20:00 Europe/Rome Fuso orario
2023-12-05T19:00:00+01:00
2023-12-05T20:00:00+01:00

La Garante per l’infanzia e l’adolescenza Daniela Höller ringrazia tutti i volontari, le volontarie e le organizzazioni di volontariato che collaborano con l’organo di garanzia che presiede, e in particolare le tutrici e i tutori volontari di minori stranieri non accompagnati.

“Ciò che abbiamo fatto per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri dura per sempre”: questa frase di Harvey B. Mackay assume il 5 dicembre, Giornata internazionale del volontariato, più che in ogni altro giorno un significato particolare. La Giornata di sensibilizzazione fu introdotta nel 1985 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite: da allora, ogni 5 dicembre si festeggiano per la loro generosità, il loro altruismo e il loro impegno quotidiano tutti coloro che si impegnano in ogni luogo per il prossimo e per la comunità.

L’occasione viene colta anche dalla Garante per l’infanzia e l’adolescenza Daniela Höller: “Sono molto felice di avere l’opportunità di ringraziare tutti i volontari e tutte le volontarie per lo straordinario dono che fanno alla comunità, ovvero il tempo che mettono a disposizione. Questo è uno dei nostri tesori più grandi. Voglio anche riconoscere l’instancabile energia, l’impegno e le competenze di volontari e volontarie. Sono grata a tutti coloro che nella nostra provincia si adoperano per il benessere di bambine, bambini e adolescenti, e desidero ringraziare anche tutte le associazioni che collaborano con il mio Ufficio. L’impegno di volontarie e volontari permette di fornire aiuto anche a chi, altrimenti, sarebbe difficile da raggiungere dalla mano pubblica”.

La legge n. 47 del 7 aprile 2017 ha assegnato agli Uffici dei e delle Garanti per l’infanzia e l’adolescenza delle Regioni italiane e delle Province autonome di Trento e Bolzano la competenza nella selezione e formazione di tutrici e tutori volontari per minori stranieri non accompagnati. Per questo motivo, la Garante per l’infanzia e l’adolescenza Daniela Höller desidera ringraziare oggi, in particolare, tutte le tutrici e tutti i tutori volontari che svolgono con grande dedizione tale fondamentale compito per questi giovani: li assistono nelle questioni burocratiche e nella tessitura di relazioni, li ascoltano e li aiutano a realizzare il proprio progetto di vita e ad ambientarsi in provincia nel miglior modo possibile.

La Garante Höller desidera ringraziare pubblicamente, tra gli altri, Marco Timperio, Carlo Bassetti, Floriano Franceschini, Massimo Vidoni, Samir Ben Haj Hassen, Elisa Tappeiner, Monika Frenes, Patrick Epote, Anna Maria Bassot, Manuela Battiston, Giulio Levoni, Bernhard Paris e Mattia Parenti, attuali tutrici e tutori inseriti nel relativo elenco presso il Tribunale per i minorenni di Bolzano.

“Riconoscere il lavoro di volontariato, sostenerlo e promuoverlo è indispensabile, se si vuole dar forma a un futuro giusto e inclusivo per la comunità”, conclude la Garante per l’infanzia e l’adolescenza Daniela Höller.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Pierangelo Panzeri - P. IVA 03457250136