Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Festa dell’ospite a Lagolo

mercoledì, 21 agosto 2019

Quando:
25 agosto 2019@08:45–21:00 Europe/Rome Fuso orario
2019-08-25T08:45:00+02:00
2019-08-25T21:00:00+02:00

Lagolo – Una giornata di festa fra mercatino, spettacoli e musica a Lagolo è in programma 25 agosto. Domenica si terrà la terza edizione a Lagolo della “Giornata dell’Ospite”, un modo per stare insieme fra musica, spettacolo, laboratori naturali, giochi e tanto altro. A partire dalle 9 del mattino con l’apertura del mercatino artigianale e del “trucca bimbi” per continuare con la caccia al tesoro e arrivare al concerto serale. Momento clou della manifestazione sarà, alle 16.00, il “Circ Samovar Show” uno spettacolo acrobatico e di clownerie al ritmo di musiche balcaniche. Due fratelli (Luca e Davide Salata) mettono in scena un piccolo circo, diventando contemporaneamente fanfara, acrobati, animali e uomini, per raccontare una storia basata sulla meraviglia e sull’equilibrio.

A mezzogiorno e a sera il pranzo e la cena prevedono un menu a prezzi molto contenuti, basato su prodotti tipici, in particolare la “polenta carbonera con i capusi”  affidata al gruppo Polenter da Pras, senza dimenticare fagioli, grigliate di verdura, carne salada, braciole. E per chi ama il dolce: strudel, treccia mochena, torta alle noci, strauben.

Alle 19.30 è prevista l’esibizione del Coro Lagolo, una vera istituzione (guidato per anni da don Bepi Grosselli e oggi diretto da una donna, la maestra Isabella Pisoni). Alle 20.30 un concerto del cantante trentino Giacomo Gardumi.

Fra uno spettacolo e l’altro non ci sarà comunque tempo di annoiarsi perché sono previsti laboratori sui detersivi naturali, le piante officinali, gli strauben, la musica per ragazzi e anche una “lezione sulle api” con un’arnia da osservazione. Per rilassarsi è previsto uno stand per massaggi shiatzu e riflessologia facciale, mentre per mettersi alla prova ci sarà un maestro di tiro con l’arco e per passeggiare come ai vecchi tempi carrozze con pony e cavalli. Completa il tutto una mostra di bonsai e uno spazio giochi sempre aperto.

La giornata vuole essere un modo per stare insieme e vivere intensamente Lagolo, un piccolo specchio d’acqua fra boschi e cime, da sempre una mèta di nicchia ma molto amata. A organizzare il tutto infatti sono sostanzialmente un gruppo di residenti e frequentatori abituali, con la collaborazione del Comune e della Pro Loco Lasino Lagolo.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136