Ad
a
Ad
Ad


Ex Seminario minore di Trento: il bando per la realizzazione di un’opera d’arte

venerdì, 14 gennaio 2022

Quando:
27 gennaio 2022@22:15–22:30 Europe/Rome Fuso orario
2022-01-27T22:15:00+01:00
2022-01-27T22:30:00+01:00

Trento  – Ex Seminario minore di Trento: pubblicato il bando per la realizzazione di un’opera d’arte. A seguito della ristrutturazione dell’edificio che ospita il Liceo Scientifico Leonardo da Vinci a Trento, in via Madruzzo, la  Soprintendenza per i beni culturali provinciale ha indetto un bando per la realizzazione di un’opera d’arte per l’abbellimento e la valorizzazione degli spazi verdi posti all’entrata del complesso scolastico. L’importo a disposizione per la realizzazione dell’opera è di 15mila euro oneri inclusi. Il termine per la presentazione degli elaborati è martedì 15 marzo 2022.

Il bando completo e la documentazione fotografica sono pubblicati sul portale Trentino Cultura al seguente link: https://www.cultura.trentino.it/Bandi/Opere-d-arte-per-l-abbellimento-degli-edifici-pubblici/Realizzazione-di-un-opera-d-arte-per-l-abbellimento-dell-Ex-Seminario-Minore-di-Trento e sul sito Nuovo Sicopat dell’Osservatorio contratti pubblici della Provincia autonoma di Trento nella sezione Avvisi: https://sicopat2.provincia.tn.it/pubblicazioni/#/avvisi/ricerca.

Il concorso è volto a stimolare la partecipazione degli artisti nella creazione di un’opera che si adatti al contesto e che possa essere percepita dagli studenti e da tutto il personale scolastico come rappresentativa del Liceo. Il tema dell’opera dovrà riguardare l’arte e la scienza con particolare riferimento a Leonardo da Vinci, a cui il Liceo è intitolato. Il concorso rappresenta anche un’occasione di incontro tra la comunità scolastica e la comunità cittadina poiché l’opera vincitrice potrà essere ammirata anche dall’esterno in quanto collocata nelle aree verdi situate davanti al liceo.

Al concorso possono partecipare tutti gli artisti, italiani o stranieri, singolarmente o in gruppo. Il bando lascia libera iniziativa all’artista sui mezzi espressivi utilizzabili e sul materiale, tenendo conto però che l’opera, essendo esposta all’aperto, deve essere in grado di preservarsi dagli agenti atmosferici.

Per informazioni si può contattare la Soprintendenza per i beni culturali all’indirizzo di posta certificata sopr.beniculturali@pec.provincia.tn.it



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Pierangelo Panzeri - P. IVA 03457250136