Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


“Custodire la memoria. I segni della pietà popolare in Val di Cembra e sull’Argentario”

mercoledì, 14 ottobre 2020

Quando:
18 ottobre 2020@20:00–21:00 Europe/Rome Fuso orario
2020-10-18T20:00:00+02:00
2020-10-18T21:00:00+02:00
L’Ecomuseo Argentario, con la Fondazione Museo Storico del Trentino, la Rete di Riserve Val di Cembra e Avisio, la Pro Loco di Segnozano e l’associazione El Nos Bosc, partecipa al progetto “Custodire la memoria. I segni della pietà popolare in Val di Cembra e sull’Argentario”, finanziato dalla Fondazione CARITRO, con l’obiettivo di censire le lapidi antiche e le croci commemorative presenti sull’Altipiano del Monte Calisio e in Val di Cembra.
Tutti i cittadini possono collaborare segnalando lapidi e croci del proprio territorio e raccontando storie, aneddoti, ricordi ad essi legati.

Anche le scuole locali sono invitate a coinvolgere i ragazzi in questa opera di documentazione, accompagnandoli in escursioni di scoperta del territorio.

Per maggiori informazioni:

https://ecoargentario.it/progetti/custodire-la-memoria_378/

https://www.reteriservevaldicembra.tn.it/it/vivere-la-rete/news/custodire-la-memoria



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136