Ad

w

Ad
Ad


Bonus affitto, a Trento aperte le domande

giovedì, 9 settembre 2021

Quando:
21 settembre 2021@20:30–21:30 Europe/Rome Fuso orario
2021-09-21T20:30:00+02:00
2021-09-21T21:30:00+02:00

L’Amministrazione comunale ha approvato il bando per l’assegnazione di un contributo una tantum finalizzato a sostenere le famiglie in difficoltà con il pagamento del canone di locazione dell’immobile ad uso abitazione principale a seguito dell’emergenza Covid-19.

Da lunedì 20 settembre alle 9 fino a venerdì 15 ottobre alle 12 è possibile presentare la domanda, che deve essere inviata online collegandosi al catalogo dei servizi del Comune di Trento e accedendo tramite SPID (Sistema pubblico di identità digitale), Cps (Carta provinciale dei servizi) o Cns (Carta nazionale dei servizi) attivate.

Per richiedere il bonus affitto bisogna avere:

  • un Isee corrente compreso tra un valore minimo pari a 9.360 euro (sotto tale soglia si può accedere al beneficio nazionale del reddito/pensione di cittadinanza e, a livello provinciale, al sostegno del contributo integrativo al canone di locazione e dell’assegno unico provinciale) e un valore massimo di 26.000 euro
  • la residenza anagrafica nell’alloggio oggetto di richiesta del contributo nel Comune di Trento
  • la titolarità in capo al richiedente di un contratto di locazione registrato.

Il contributo comunale verrà concesso sulla base dell’ordine cronologico di presentazione delle domande e fino ad esaurimento dei fondi disponibili.

Potrà coprire al massimo 3 mensilità del canone di locazione, relativi al periodo dal 1 marzo 2020 al 30 giugno 2021. È diverso a seconda della fascia di Isee corrente e non potrà avere un valore superiore a:

  • 1.500 euro per Isee tra i 9.360 e i 15.000 euro
  • 1.250 euro per Isee tra i 15.001 e i 20.000 euro
  • 1.000 euro per Isee tra i 20.001,00 e i 26.000 euro

È possibile chiedere informazioni e chiarimenti sui contenuti del bando e sulle modalità di presentazione delle domande, scrivendo a bonusaffitto@comune.trento.it oppure telefonando allo 0461/884050 nei seguenti giorni e orari: lunedì, martedì e mercoledì dalle 8.30 alle 12.30, giovedì dalle 8.00 alle 16, venerdì dalle 8.30 alle 12.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136