Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Bolzano, le novità di Fiera d’Autunno e Biolife 2019

mercoledì, 20 novembre 2019

Quando:
21 novembre 2019@07:00–23:30 Europe/Rome Fuso orario
2019-11-21T07:00:00+01:00
2019-11-21T23:30:00+01:00

Bolzano - Fiera d’Autunno e Biolife 2019 sono alle porte. È venuto quindi il momento di raccontare la mostra principale del salone Arredo, interamente dedicata al trend delle tiny-, small-, micro-, smart-Houses. In qualunque modo le si voglia chiamare, si tratta di piccole case dei sogni, smart e soprattutto sostenibili. Una tendenza abitativa in crescita in tutta Europa, correlata ad affitti sempre più proibitivi e spazi urbani ridotti, ma anche ad una crescente coscienza ambientale ed ecologica.

All’interno di Arredo, il salone di arredamento più vasto della regione, ad attendere i visitatori ci saranno un’esposizione di tiny-Houses e un emozionante percorso attraverso sette ambienti domestici di 2 x 2 metri ciascuno. Il tutto pensato per ispirare nuovi modi di abitare anche la casa tradizionale, attraverso l’amore per i dettagli, la multifunzionalità, l’utilizzo verticale degli spazi e un’efficace progettazione di spazio e luce.

 Ipse dixit – Ute Oberrauch, architetta e curatrice mostra small.living.dreams:

 “In passato la quantità di metri quadrati era uno status symbol. Oggi, per le nuove generazioni, ciò che conta è ridurre. Il rinnovato interesse verso soluzioni abitative del passato– igloo, tipi, tenda – è espressione di un preciso atteggiamento esistenziale che mette al centro la rinuncia al superfluo, senza portare necessariamente ad una perdita. Al contrario, la diretta conseguenza è spesso un miglioramento della qualità della vita: abitare in una casa da 1 fino a 45 metri quadrati significa vivere su ruote – e quindi – potersi spostare liberamente e non avere oneri burocratici e tecnici. Le tiny-Houses sono ecologiche, efficienti dal punto di vista energetico e soprattutto, confortevoli e dotate di tutti i comfort. Non hanno quindi nulla da invidiare alle case e agli appartamenti tradizionali.”

Le tiny-Houses possono avere anime molto diverse tra loro: tecnologiche, romantiche, minimaliste. In allegato Vi mandiamo alcune foto esempio: “Diogene” (Renzo Piano BWRP), “Wohnwagon”, energeticamente autosufficiente e alternativa e l’iper tecnologica “aVOID” (Leonardo di Chiara).

Small.living.dreams è organizzata da Fiera Bolzano, in collaborazione con la Fondazione Architettura Alto Adige. Presso lo stand di quest’ultima saranno inoltre presentati, nell’ambito della mostra “interna.mente”, 16 progetti di interior design realizzati da altrettanti rinomati architetti altoatesini

Fiera Bolzano - giovedì 21 e venerdì 22 ingresso gratuito



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136